domenica 30 giugno 2019

FINALI NAZIONALI U14 Elite - Porto San Giorgio Day 6
Solo applausi per i Ragazzi U14 Elite ed i loro Coach che fino all’ultimo si sono giocati la loro semifinale contro la forte e ben organizzata Aurora Desio , a cui vanno i nostri complimenti, avendo a 18 secondi dalla fine il possesso per il possibile pareggio.
Quella che stava per realizzarsi era una delle rimonte più pazze di sempre, purtroppo solo sfiorata!
In tre occasioni sotto di 15, in tre occasioni i ragazzi di Mestre sono riusciti a tornare a contatto..
Abbiamo ricevuto 2 applausi speciali, entrambi emozionanti:
_tutta Desio a tributare i nostri in mezzo al campo (lacrime inesauribili)
_tutta Varese ad accoglierci tra gli applausi a cena (Varese Desio e i nostri ragazzi soggiornano nello stesso Hotel)
Domani la finale per il 3/4 posto con Varese!
ORGOGLIOSI DI VOI!

sabato 29 giugno 2019

E ALLA FINE... E' SUCCESSO


Dopo il giorno di pausa sono andati in scena i quarti di finale delle Finali Nazionali Under 14 maschili di basket. Nella prima gara, l’Oxygen Bassano ha avuto la meglio sulla Vuelle Pesaro dopo aver sudato le proverbiali sette camice. La sfida è stata tanto intensa con in avvio un ottima Vuelle che ha messo in seria difficoltà la favorita alla vittoria finale. Il primo periodo vedeva la Vuelle avanti sul 23-17. Nel secondo Bassano ritrovava la verve perduta, alzava l’intensità e al riposo lungo era avanti sul 34-31. Gara molto equilibrata anche nel terzo periodo e dopo il 46 pari, Bassano con un parziale di 7-0 si portava avanti per 53-46. Il terzo periodo si chiudeva sul 58-53. L’ultimo quarto era un condensato di emozioni con Pesaro che metteva la testa avanti sul 58-59. Bassano si rialza ancora una volta, 75-66,Pesaro ci mette tanto cuore, ma non basta. Finisce con il successo di Bassano per 76- 72.
Bella ed avvincente anche il secondo quarto di Finale che ha visto l’Aurora Desio avere la meglio sulla Robur Et Fides Varese per 62-58. Desio partiva meglio, Varese provava a ridurre il gap, il primo periodo finiva sul 16-7. Nel secondo la Robur Et Fides risaliva e al riposo lungo era tornata in partita, 33-27. Al ritorno in campo Desio dava un altro strappo e al 30’ era avanti di 16 lunghezze, 53-37. Sembrava finita invece, la Robur Et Fides man mano rosicchiava punti agli avversari e con un controparziale di 6-19 tornava a ameno 1 (59-58) quando mancavano alla fine pochi secondi. Varese recuperava anche palla, poi però commetteva fallo antisportivo e Desio dalla lunetta chiudeva la contesa per 62-58.Avvincente anche la sfida tra la Pallacanestro Varese e l’Universo Basket Treviso che si è decisa nel finale a favore dei lombardi per 62-59. Varese al termine del primo tempo sembrava avere il controllo della contesa avanti sul punteggio per 42-25. Treviso nel secondo tempo cambiava marcia, rosicchiava a Varese parte del vantaggio e il sorpasso arrivava con due tiri liberi di Peresson 58-59. Un canestro di Rossi riporta avanti Varese, 60-59, Treviso perde pala in attacco e subisce ancora due punti a 2” dal termine.
Il tiro della disperazione di Di Noto veniva stoppato dalla difesa lombarda, Varese vinceva per 62-59 e domani affronterà nella prima semifinale l’Oxygen Bassano. Nell’ultimo quarto di finale, il Leoncino Mestre ha avuto ragione della Kouros Napoli per. E’ stata una gara dai due volti con Napoli bene nel primo tempo e Mestre meglio nel secondo. La contesa è terminata con il punteggio di 54-60. Mestre domani affronterà nella seconda semifinale l’Aurora Desio alle ore 18.00.

Domani, Sabato 29 Giugno andranno in scena le semifinali al PalaSavelli

Kouros Napoli - Leoncino Basket Mestre 54-60
Il Leoncino Basket Mestre conquista un posto tra le prime quattro d’Italia grazie alla vittoria contro la Kouros Napoli. Regna l’equilirio nel primo periodo con il duello tra Morvillo (doppia doppia da 20 punti e 14 rimbalzi) e Barbero (19 punti) ad illuminare il PalaSavelli. Il match è punto a punto con entrambe le squadre che si alternano al timone senza però tentare la fuga. Al rientro in campo dall’intervallo lungo Napoli prende qualche punto di vantaggio, ma sul più bello subisce la reazione veneta: il Leoncino, infatti, nel momento di maggiore difficoltà piazza un parziale di 16-2 grazie ad uno scatenato Paganico (doppia doppia da 20 punti e 12 rimbalzi). Mestre si porta in vantaggio approfittando delle difficoltà offensive dei partenopei e nei primi minuti dell’ultimo quarto tocca anche il +11 sul 52-41. La Kouros continua a litigare con il canestro e non riesce più ad impensierire la squadra di coach Veronese che si aggiudica il match 60-54.

KOUROS NAPOLI - LEONCINO MESTRE ACADEMY 54 - 60 (17-15, 29-27, 41-43, 54-60)
KOUROS NAPOLI: Sinagra* 2 (1/4, 0/1), Caputo* 5 (2/4, 0/3), Firpo 2 (1/2, 0/1), Spinelli* 7 (3/7, 0/6), Daniele 2 (0/0, 0/0), Lucadamo, Morvillo* 20 (7/20 da 2), Sannino, Peluso NE, Rizzo* 15 (4/20, 2/4), Vecci 1 (0/3, 0/1). All. Petillo
Tiri da 2: 18/63 - Tiri da 3: 2/16 - Tiri Liberi: 12/29 - Rimbalzi: 60 23+37 (Morvillo 14) - Assist: 1 (Morvillo 1) - Palle Recuperate: 6 (Rizzo 3) - Palle Perse: 15 (Morvillo 4)
LEONCINO MESTRE ACADEMY: Dalla Libera 2 (1/2 da 2), Giangaspero, De Rossi, Zara NE, Agnoletto NE, Paganico* 20 (4/8, 2/10), Nigro, Pellizzon* 6 (2/8, 0/2), Trestini* 7 (2/4 da 2), Baldi* 4 (2/4 da 2), Barbero* 19 (4/10, 3/17), Calligaris 2 (1/3 da 2). All. Veronese
Tiri da 2: 16/42 - Tiri da 3: 5/32 - Tiri Liberi: 13/26 - Rimbalzi: 62 18+44 (Baldi 14) - Assist: 1 (Paganico 1) - Palle Recuperate: 8 (Paganico 2) - Palle Perse: 16 (Pellizzon 4)
Arbitri: Corradini, Maffezzoli





domenica 23 giugno 2019

A SAN GIORGIO SI VA'

COM'E' BELLA L'AVVENTURA,
 SENZA IERI NE DOMANI....
... MA CON TANTA VOGLIA DI GIOCAR.



CI SIAMO!
I ragazzi del team78/basket mestre ACADEMY leoncino si sono ritrovati alle 8:00 presso la palestra Volta di Mestre e sono partiti stamattina verso PORTO SAN GIORGIO nelle MARCHE per partecipare alla FINALE NAZIONALE U14 .
Oggi sfileranno per le vie del centro della nota località balneare marchigiana tutte le 16 partecipanti che si affronteranno dalla giornata di lunedi’ 24 con una formula a gironi di 4 squadre con le prime due qualificate ai quarti.
Facciamo un grosso in bocca a lupo ai nostri ragazzi sicuri che ancora una volta saranno in grado di sorprenderci...
Una raccomandazione: A LETTO PRESTO STASERA che gia’ domani si gioca una partita importantissima!!
Go RAGA... go !!!!

martedì 18 giugno 2019

FINALE NAZIONALE U14.

Porto San Giorgio  24 - 30 Giugno 2019

GIRONE C

Pallacanestro VARESE
Ass. Pall. CERCOLA
LEONCINO BASKET ACADEMY
A.S.D. Basket GENOVA

1a Giornata 24 Giugno 2019   -  Palestra Comunale Pesaso

5 - Pallacanestro Varese   -   Pallacanestro Cercola    ore 14.00
6 - My Basket Genova     -   Academy                       ore 16.00

2a Giornata 25 Giugno 2019   - PalaSavelli

13  Vinc.   gara 5     -   Perd. Gara 6                         ore 14.00
14  Perd.   gara 5     -   vinc. gara  6                         ore 16.00

3a Giornata 26 Giugno 2019 

Perd. gara 14  -  squadra non incontrata
Vinc. gara 14  -  squadra non incontrata





martedì 11 giugno 2019

A SAN GIORGIO SI VA'

Riceviamo e pubblichiamo. 
Dai sopravvissuti al campo.



Scusate il ritardo!!! 




Ma la mia mente si è bloccata alle 17:41 di domenica con il nostro n 12 in canotta biancoBlu che passata metà campo, va a concludere solo soletto, con tre maglie nere all inseguimento, il canestro del piu 3 a 35 secondi dalla fine dopo che il punteggio a 4:49 dalla fine ci vedeva sotto di 9 punti!!!!

E forse tutti noi ci abbiamo messo un po di tempo per capire quello che stava accadendo.!!!

Non era finita, ma quasi.

C era una difesa da costruire per tenere lontana la possibilità di un epilogo diverso.. bisognava  non subire la bomba del pareggio ... ma il tiro avversario arriva dall arco dei tre punti... la parabola si alza, come le nostre preghiere: è corta.. è lunga... ma soprattutto è fuori... la panchina esulta!!! I genitori, alcuni,  escono dalla loro gabbia che li aveva tenuti per 40 minuti in uno stato di pura andrenalina condito di stati d animo opposti... la paura di non farcela insieme alla speranza che si’ in fondo un miracolo si poteva fare....

Logicamente subiamo il fallo avversario che ci manda in lunetta ... sono solo 15 i secondi che ci dividono dall impresa...basta un punto per chiudure la contesa... ci andiamo con uno dei nostri giocatori
che ha delle percentuali superiori all 80 per cento ma il primo libero dondola sul ferro e beffardamente esce...così come il secondo....

Rimbalzo loro, attaccano.... facciamo fallo... segnano solo un libero.. il punteggio dice 71/69 per noi..La palla finisce in mano nostre.... la portiamo  a spasso per il campo senza subire fallo ... a tre secondi dalla fine la lanciamo in aria...insieme a tutte le nostre preghiere di ringraziamento.... i ragazzi della panchina volano in campo con un balzo da record del mondo, la scena è da lacrime agli occhi ...i giocatori stremati dal forno del palazzo (45 gradi) che impazziscono di gioia in mezzo al campo... le urla che rimbombano dallo spogliatoio “CE NE ANDIAMO A SAN GIORGIO”, “CE NE ANDIAMO A SAN GIORGIO”.....

Solo ieri, leggendo le qualificate alle f16 nazionali, ho capito che non era per niente stato un bellissimo sogno... di quelli che appena ti svegli capisci che non era vero e ti lasciano l’amaro in bocca....

Ma oggi di AMARO  non c’è proprio niente...

È TUTTO TREMENDAMENTE DOLCISSIMO....!!!!!!!!

domenica 9 giugno 2019

CONFERENCE N° 6

E ALLA FINE .....

PORTO SAN GIORGIO
Rivemo

I sogni rimangono tali finché qualcuno decide di trasformarli in realtà.
In ordine di lista R:
Francesco Baldi "Baldi"
Massimo Nigro "Max"
Gioele Calligaris "Giò"
Giovanni Dalla Libera "Giovy"
Francesco Barbero "Barba"
Francesco Trestini "Tresti"
Luigi Zara "Gigi"
Sebastiano Pellizzon "Seba"
Leonardo Paganico "Leo"
Edoardo De Rossi "Edo"
Alvise Agnoletto "Alvy"
Filippo Giangaspero "Gianga"
Questi i nomi dei ragazzi del gruppo Team Academy che ha sudato e faticato per un anno intero con i colori de La Selvanese. Un anno intenso, vissuto in modo pieno e generoso da tutti i ragazzi, allenati da Francesco Veronese, Marco Faccini e Davide Toffanin. Questi ragazzi, questi fantastici 12 ragazzi hanno concretizzato il loro sogno: con la vittoria alla finale della Conference di oggi si sono ampiamente meritati l' accesso alle FINALI NAZIONALI U14!!!
Congratulazioni cavalieri della palla a spicchi! TANTA ROBA!!! Un abbraccio forte 😍🏀😍












PRIMA DI...
OGGI O MAI PIU’ !!!
EH SÌ, IL DETTO SEMBRA BANALE MA RIASSUME TUTTA L ‘ IMPORTANZA DELLA PARTITA CHE GIOCHEREMO TRA POCHE ORE.
È UNA DI QUELLE PARTITE CHE QUANDO COMINCI A GIOCARE DA PICCOLO E TI PORTANO A VEDERE LE PARTITE DEI RAGAZZI “PIU’ GRANDI” SOLO TI SOGNI DI POTERLA GIOCARE.
EPPURE OGGI NOI SIAMO LÌ, CON TUTTE LE NOSTRE PAURE, TUTTE LE NOSTRE EMOZIONI MA SOPRATTUTTO CON TUTTE LE NOSTRE CONVINZIONI I!!
PERCHÉ QUESTO GRUPPO DI RAGAZZI CHE HANNO MOSSO I LORO PRIMI PASSI NEL TEAM 78 BASKET MARTELLAGO NON CI HANNO MAI TRADITO.
DA TRE ANNI SONO DENTRO AL BASKET GIOVANILE A LIVELLO NAZIONALE E SICURAMENTE DARANNO TUTTO PER DIMOSTRARE CHE SI’ IN FONDO SI PUÒ FARE BASKET AD ALTO LIVELLO ANCHE IN PROVINCIA.(grazie coach SANDRO VERONESE)!!
STAMURA ANCONA È LA NOSTRA PRIMA SFIDANTE IN QUESTA CONFERENCE A 4 SQUADRE DOVE SOLO LA PRIMA CLASSIFICATA POTRÀ SOGNARE DI PARTECIPARE ALLE FINALI NAZIONALI A 16 SQUADRE DI PORTO S GIORGIO DAL 23/30 GIUGNO.
E ALLORA DAI RAGAZZI METTETECI TUTTO CIÒ CHE AVETE ... E CHE CON TANTO SUDORE AVETE IMPARATO!!
E SE NON CE LA FATE CON LE GAMBE USATE IL CUORE... QUELLO NON TRADISCE MAI ..............
E VI PORTERÀ LONTANO .........
DOVE TUTTI NOI SPERIAMO.!!!
OGGI O MAI PIU’ !!!
Forza TEAM78 ACADEMY LEONCINO!!!




DOPO AVER GIOCATO:

SIAMO IN FINALE!!!!
TEAM 78 ACADEMY LEONCINO U14
È SUCCESSO CIO’ CHE TUTTI NOI VOLEVAMO FORTEMENTE PERCHÉ QUESTO GRUPPO, PER QUELLO CHE HA FATTO VEDERE IN QUESTI ANNI, SE LO MERITA VERAMENTE.

I NOSTRI ENCOMIABILI RAGAZZI, MAI DOMI DURANTE TUTTO L ARCO DELLA PARTITA, PORTANO A CASA LA VITTORIA CHE CI CONSENTE DI GIOCARE LA FINALE DI oggi AD ABANO H16 VS LA PRIMA CLASSIFICATA DELL EMILIA ROMAGNA(vittoriosa su Virtus Bologna), S GIORGIO DEL PIANO SOCIETÀ BOLOGNESE DOVE COLLABORA BELLINELLI.
63/58 IL RISULTATO FINALE IN UNA PARTITA CHE CI HA VISTO SEMPRE AVANTI, ANCHE SE DI POCO, NEL PUNTEGGIO AD ECCEZIONE DI UN PICCOLO VANTAGGIO MARCHIGIANO A 5 DALLA FINE DI 4 PUNTI.
TANTA DIFESA, TANTO CUORE , TANTA INTELLIGENZA TATTICA È CIO’ CHE ABBIAMO MESSO IN CAMPO.
a dopo!!!!


credits: zancoa.it