lunedì 22 febbraio 2016

Aquilotti a Venezia

Sabato 20 febbraio i nostri Aquilotti 2005 sono stati in trasferta a Venezia dai Colleghi della Virtus.


La partenza come sempre è all'insegna della spensieratezza: gita a Venezia.

L'arrivo alla palestra della Virtus lascia un po' di desolazione: ambiente cupo e freddo, senza posti a sedere per il pubblico.

Va beh... Ci arrangiamo prendendo le panchine dagli spogliatoi.

Si inizia il riscaldamento.

Non c'è concentrazione ... Solo voglia di giocare.

Fischio dell'arbitro dei 5 minuti all'inizio.

Loris e Giulia riportano la squadra a "pensare" alla partita.

E si inizia.

Già subito il primo tempo è piuttosto sostenuto. Imprecisioni passaggi buttati lì e poi i tiri a canestro (ma il tabellone cosa serve??!!!). In ogni caso il primo tempo è nostro 7 a 0.

Bene.

I ragazzi si caricano.

Secondo tempo: i ragazzi si equilibrano da entrambe le parti. Diciamo che Virtus è più veloce: si chiude con 5 a 5.

Terzo tempo: Virtus schiera - a parere di chi scrive - i più forti. E lo si vede subito. Rapidi lasciano senza fiato i nostri e seppur con un numero maggiore di falli, chiudono con 6 a 15 per Virtus.

Loris s'arrabbia. E sgrida - giustamente - la squadra perché non sono concentrati non si cercano , hanno paura di andare a canestro...

Ma neanche questo smuove i nostri ragazzi.

Al quarto tempo vanno uno contro tutti testa bassa e via.... Il quartetto di questo tempo tuttavia non è granché e così si chiude con 7 a 2 per noi con un auto-canestro avversario. Pari.

Quinto tempo: i ragazzi della Virtus pressano, anticipano le mosse dei nostri atleti e il team si blocca: bon riescono ad andare a canestro. Passano la palla in momenti sbagliati ... E il tempo si chiude 5 a 7 per Virtus.

Loris deve ora decidere chi far scendere in campo... Difficile ... Virtus ovviamente fa scendere in campo i suoi "migliori" ... Loris allora "si gioca la carta Baldi".

Pasticci uno dietro l'altro, canestri sbagliati, falli subiti ... Le urla di Loris rimbombano in quella palestra scura ... Ma niente: sta palla non vuole proprio entrare.

Risultato: 6 a 3 per Virtus.

Fischio finale ed esultazione di Virtus.

Commento a caldo di Loris: " chiedetemelo martedì " eh sì perché Virtus è stata brava ma se ci fosse stato un di più gioco di squadra da parte di Team78 sicuramente questa partita poteva essere tra quelle vinte.

Errori fatti in allenamento e continuamente ripresi e spiegati sia da Loris che da Sandro rifatti a piè pari in partita.

Dai ragazzi siete una bella squadra cerchiamo di trarre ogni vantaggio dall'insegnamento dei vostri allenatori. Le squadre di zona si sono accorti di voi.... Cerchiamo di fargli capire che Voi Valete!

One dream one team!

Nessun commento:


credits: zancoa.it