lunedì 23 febbraio 2015

QUASI PLAY-OFF - FINALE NAZIONALE - FINALE PROVINCIALE

A metà della stagione sportiva è quasi indispensabile tirare un primo bilancio dell’annata del Team 78 Basket Martellago.


Prima di cominciare, desidero rivolgere un doveroso ringraziamento ad Alberto Spolaor che ha lasciato il ruolo di Presidente: grazie per il suo impegno e per la sua passione che in questi ha messo nello svolgere il proprio ruolo.

Un saluto e un in bocca al lupo di benvenuto a Mariano Barbero che lo sostituisce.
Si diceva ad inizio stagione che questo sarebbe stato l“Anno Zero” per la nostra società: i numeri e le circostanze infatti ci vedono operativi con sole 3 squadre e lo stato dei fatti ci imponeva una ripartenza dal Basso per ricostruire continuità ed avere nuovi numeri.
Sarà un caso, sarà fortuna, sarà bravura…
Non lo so, però le 3 squadre del Team 78 stanno ottenendo risultati molto importanti nei propri campionati... Davvero non da tutti!!!!
PROMOZIONE
E’ un gruppo nato per caso, nato all’ultimo minuto, anche grazie al prezioso aiuto degli amici di Mirano. La nascita di questa squadra mi ricorda un po’ i ritardatari che alla rinfusa rincorrono l’autobus che sta partendo, ma alla fine i nostri su quell’autobus ci salgono e rischiano pure di arrivare al capolinea.
E’ un gruppo di ragazzi splendidi, seri e gran lavoratori. Il lavoro in palestra, unito alla chimica di gruppo che si è creata, ha trasformato quella che poteva sembrare un’Armata Brancaleone in una squadra davvero quadrata, forte e competitiva che grazie ai risultati si mostra sempre più determinata ad arrivare ai play-off (che salvo modifiche saranno a 4). Dopo la vittoria casalinga contro l’imbattuta Salzano, possiamo sognare ancora di più. Invito tutti a venire sempre più numerosi a tifare la squadra di Dino Girotto in questa fase determinante ed esaltante del campionato.
UNDER 15 FEMMINILE ELITE
Le nostre ragazze hanno concluso ieri la fase Regolare del proprio campionato ottenendo, con il quarto posto in classifica, la qualificazione alla Finali Nazionali che si terranno dal 25 maggio al 2 giungo (mi pare) a Roseto degli Abbruzzi (TE).
E’ un risultato storico per il Team 78: la nostra prima Finale Nazionale. Vero che il regolamento ha ampliato molto le maglie della qualificazione (a mio parere troppo anche), ma questo nulla toglie al valore di un gruppo che sta dando continuità al proprio lavoro e sta aumentando il proprio livello giorno dopo giorno.
In bocca al lupo a tutte!!! 
UNDER 13 MASCHILE
Con la sofferta vittoria casalinga ottenuta ieri contro la Virtus Murano (squadra senz’altro ostica e  preparata, a cui la classifica non rende giustizia) gli UNDER 13 si classificano matematicamente al Primo posto del proprio girone Provinciale e disputeranno quindi la FINAL-FOUR per il titolo (prevista il 28-29 marzo). A questa età, arrivare imbattuti a fine girone e conquistarsi a testa alta un posto alle finali è davvero tanta roba. Un plauso a questi ragazzi che con un tasso di presenza altissimo, si impegnano duramente per crescere e migliorare giorno dopo giorno. Se arriveremo nei primi 3 proseguiremo poi la nostra avventura nel girone Regionale.
MINIBASKET
Gli esordienti (2003) proseguono il loro campionato che, seppur con qualche partita da recuperare, procede a gonfie vele.
Anche il resto del minibasket ha avviato la propria attività con l’inizio di tutti i Gran-Premio. Tutti sui campi allora a provare sempre a fare canestro e vincere!!!
 

Concludendo mi viene in mente il famoso detto: “… pochi ma buoni…”. Siamo in questo momento una piccola società, in crisi di numeri, forse si, ma sicuramente non di risultati. Per una realtà come la nostra significa che stiamo vivendo una stagione di successo (sportivo): 2 risultati possibili su 3 raggiunti ed uno alla portata di mano. Questo dev’essere motivo di orgoglio e stimolo per una nuovo e più importante impegno nel consolidare tutto ciò per il futuro.

Speriamo pian pianino che cresca sempre più l’entusiasmo intorno ai nostri colori, che ci siano sempre più bambini e famiglie il giovedì sera, che ci sia sempre maggiore e trascinante coinvolgimento di tutti in modo tale da crescere, oltre che nella qualità, anche nei numeri e garantire continuità e futuro alla nostra attività.

Godiamoci comunque il nostro momento, merito anzitutto dei ragazzi e delle ragazze che giocano, poi dei dirigenti che si fanno un mazzo tanto per far funzionare tutto al meglio e poi, scusate l’immodestia, a noi allenatori ed Istruttori che con passione ed impegno, con i ragazzi e le ragazze, cresciamo e lavoriamo quasi quotidianamente per tentare di insegnare loro la pallacanestro ed insieme lottare per toglierci nel campo le soddisfazioni (piccole e grandi) che ci meritiamo.

Sempre sul pezzo – Forza Team.

Francesco Veronese

P.S.: SI ATTENDONO COMMENTI E RIFLESSIONI


Nessun commento:


credits: zancoa.it