venerdì 7 febbraio 2014

MONDO FEMMINILE - UNDER 14 -

COSA E' SUCCESSO NELL'ULTIMO MESE.

U14F Cadelfa – Team78 59 – 71


Trasferta a Padova senza Coach Sandro che per l’occasione viene sostituito da Coach Paolo Ceroni che ringraziamo per la disponibilità.

E’ stata una partita non interpretata al meglio dalle nostre ragazze, merito soprattutto delle Cadelfine che in questi mesi son cresciute molto ed anche demerito nostro per l’approccio sbagliato alla partita, forse dovuto alla differenza in classifica che ha probabilmente fatto credere alle nostre ragazze che si trattasse di una semplice formalità, cosa che è stata ovviamente smentita dal campo.

I primi 15 minuti sono stati abbastanza buoni, ci siamo portati fino al 21 a 8 con buone combinazioni, una discreta difesa e con la sensazione di poter accelerare in qualsiasi momento; probabilmente a questo punto deve esser sorta la convinzione che la partita fosse finita così abbiamo smesso di difendere ottenendo come risultato un parziale negativo di 12 a 0 che ci ha portati al riposo sopra di soli 4 punti.

Nel secondo tempo le ragazze padovane galvanizzate dal risultato hanno continuato a mettere alla frusta le nostre, che seppur continuando a non giocare come sanno sono riuscite a mantenere sempre un vantaggio di circa 10 punti terminando con il risultato finale di 71 a 59.

Onore alle ragazze padovane per la bella partita; a noi restano questi 2 punti e l’insegnamento che non esistono partite scontate ed avversari arrendevoli.

Ora ci aspettano 2 partite ravvicinate che saranno determinanti per definire il primo e secondo posto del girone, Domenica prossima riceviamo la Thermal Abano in casa e 3 giorni dopo, mercoledì 5 Febbraio faremo visita alle Lupe a S. Martino di Lupari per il big match che molto probabilmente definirà la classifica finale del girone.
Dagli altri campi ci giunge la notizia che la capolista Lupe espugna facilmente Rovigo, mentre Mirano fa il colpo ad Abano nello scontro diretto contro la Thermal aggiudicandosi la partita di 3 lunghezze.

Prossimo impegno, Domenica 2 Febbraio ad Olmo ore 16.00 contro Thermal Abano
Cadelfa - Team78 Sparts Martellago 59 – 71

parziali 8-15 18-15 (26-30) 12–18 (38-48) 21-23 (59-71)
Cadelfa: Giacomini L 11, Barusco 20, Cesaron, Collizzoli 20, Campanaro 8 Bonan, Urschitz, Modè

All. Nardo

T3: Collizzoli 1

Uscite 5 falli: Barusco, Campanaro, Cesaron
Team 78 Martellago: Zorzetto 10, Voltan, Cestaro 8, Zennaro F 10, Baldi 13, Coi, Pastrello 12, Gianolla 6, Clementi, Cimarosti, Gini 9, Righetti 2.

All. Ceroni e Malossi

T2 30/69 TL 7/21

FF 28 FS 26 Uscite 5 falli: Cestaro e Zennaro



U14F Team78 Sparts Martellago Thermal Abano 45 – 32




Partita attesa dalle nostre ragazze per riscattare la brutta sconfitta subita ad Abano circa un mese fa.

L’influenza mette fuori gioco Irene ed Emma che vengono sostituite all’ultimo da Anna e Veronica (al suo debutto annuale dopo lungo infortunio)

Partiamo bene con Bea, Fede, Jo, Silvia e Greta e prendiamo subito 6 punti di vantaggio, le ragazze di Abano combattive come da tradizione non ci stanno e ci infilano con qualche bella combinazione a cui non sappiamo opporci in modo adeguato, ci riagguantano e chiudono il quarto avanti di 2 (10-8).

Nel secondo quarto le difese continuano ad avere il sopravvento sugli attacchi, per diversi minuti non si segna, si combatte anche in modo rude su ogni pallone, comprese diverse “mischie a terra”, l’arbitro ha il suo bel da fare ma riesce a tenere la partita in pugno; vinciamo il quarto di uno ed andiamo al riposo sotto di 1 punto.

Il coach nello spogliatoio predica la calma, troppa frenesia nelle conclusioni fa si che si sbagli molto, anche i tiri più comodi.

Rientriamo in campo, continuiamo a sbagliare troppo in attacco ma è soprattutto grazie alla qualità difensiva che operiamo il primo break, costringiamo Abano a soli 2 punti nel quarto, le braccia di Greta e Bea diventano muri invalicabili (alla fine 9 stoppate per loro) e finalmente ci portiamo in vantaggio.

Nell’ultimo quarto, causa anche la stanchezza di tutte le ragazze in campo, l’intensità difensiva comincia a venir meno e si vedono più canestri, manteniamo sempre un discreto vantaggio ma non tale da far star tranquilli. Abano ci prova in tutti modi, ma il nervosismo fa brutti scherzi ed ad una ragazzina di Abano scappa qualche parolina di troppo costringendo l’arbitro a comminare un fallo tecnico. La nostra Bea seppur stanchissima è glaciale e li realizza entrambi.

Chiudiamo la contesa con un + 13 finale che ci dà il giusto morale per affrontare tra soli 3 giorni le amiche delle Lupe di S. Martino nello scontro che deciderà la capolista del girone.

Team78 Sparts Martellago - Thermal Abano 45 - 32
parziali 8-10 7-6 (15-16) 10 – 2 (25-18) 20 -14 (45-32)

Team 78 Martellago: Zorzetto 5, Cestaro 5, Zennaro F. 3, Baldi 17, Coi, Bonollo, Clementi, Pastrello 11, Barbero, Gini 2, Voltan, Gianolla 2.
All. Veronese Ass. Malossi

T2 17/62 TL 11/32

FF 18 FS 24


Thermal Abano: Galle, Salmaso 6, Lazzarin Desiderato L.8, Gentilin F 14, Gentilin S, Locrati, Ragona, Fetescu, Meroi 4, Ginocchi.

All. Franceschi Ass. Bianzale


     
U14F Uniconfort LB S.Martino - Team78 Sparts Martellago - 51 – 55



A soli tre giorni dalla partita contro la Thermal Abano le nostre ragazze scendono nuovamente in campo nel big match contro S. Martino di Lupari nella sfida che definirà la vincitrice del girone A della prima fase.

Le due squadre si presentano appaiate in classifica, con gli scontri diretti perfettamente alla pari ma con la differenza canestri totale che premia S. Martino, motivo per cui siamo noi a giocare in trasferta.

La cornice è l’ideale, si gioca nel Palazzetto di S. Martino di Lupari dove gioca la A1, e le ragazze riescono anche a vedersi uno spezzone dell’allenamento delle Lupe senior.

Fatte le raccomandazioni di rito la partita inizia e Coach Sandro schiera in partenza Fede, Silvia, Joana, Bea e Greta.

Ore 19.30, si inizia, palla a 2 e tempo 1 secondo prendiamo subito il primo canestro da parte della brava n°6!

La partita dà subito l’impressione di essere piacevole, la palla viaggia veloce da ambo le parti, Bea sembra in giornata e aiutata dalle compagne porta avanti il Team78, Joana ed Irene (subentrata a Greta) completano il lavoro e chiudiamo il quarto 13 a 7, con la Lupetta n°6, un vero peperino, autrice di 6 dei 7 punti avversari.

Nel secondo quarto le ragazze continuano a spingere e c’è la sensazione che si possa tentare un allungo deciso, ma un po’ la nostra imprecisione unità a qualche amnesia difensiva e soprattutto la tenacia delle padovane fa si che aumentiamo il vantaggio ma di soli 3 punti andando al riposo sopra di 9 dopo aver anche toccato la doppia cifra.

Nella ripresa ci aspettiamo il forcing giallo nero che puntualmente arriva, riusciamo però a ribattere colpo su colpo, si vedono delle bellissime azioni da una parte e dall’altra, il gioco è “maschio” ma sempre leale, i due Coach si sgolano, le ragazze in campo a tratti danno spettacolo, arriviamo nell’ultimo minuto sopra di 8 ma negli ultimi 15 secondi regaliamo 2 canestri incredibili alle avversarie che fanno arrabbiare non poco il coach!! Terminiamo comunque avanti di 4 conquistando partita e vetta del girone.

In sintesi una bella partita, giocata soprattutto in un bel clima sia in campo che sugli spalti; a tal proposito ringraziamo la Soc. ospitante ed i genitori di S. Martino per aver organizzato un “terzo tempo” degno delle migliori tradizioni rugbistiche rifocillando con pizza e panini le ragazze del Team78 e noi genitori (e per qualcuno allergico alla Coca Cola, senza far nomi, è saltato fuori anche il prosecchino…).

Ora ci attende l’ultimo impegno contro Mirano, il 15 febbraio alle ore 18.00 ad Olmo e poi si penserà alla seconda fase!

Uniconfort LB S.Martino - Team78 Sparts Martellago - 51 – 55

parziali 7-13 12-15 (19-28) 14–11 (33-39) 18-16 (51-55)

LB S.Martino: Bragagnolo, Beghetto 6, Gasparin 2, Bernardi, Miotto, Scapin, Muraru 9, Benzon 18, Stocco 4, Cusinato 2, Artuso 2, Vedovato 2.

All. Parolin Ass. Cardin

Uscite 5 falli: Artuso

Team 78 Martellago: Zorzetto 4, Voltan, Cestaro 6, Righetti 8, Zennaro F 4, Baldi 20, Pastrello 10, Gianolla, Coi n.e. , Clementi n.e., Bonollo 2, Gini 1.

All. Veronese, Ass. Malossi

T2 20/49 TL 15/38

FF 14 FS 25 Uscite 5 falli: nessuno




Nessun commento:


credits: zancoa.it