lunedì 16 dicembre 2013

...e la prossima... che faccia avrà?


U14F Team78 - Lupe S. Martino 61 – 59




Fine del secondo quarto, le nostre ragazze sotto di 11 rientrano nello spogliatoio con il morale sotto ai tacchi. Dopo la brutta prestazione di Lunedì contro Abano si sta profilando un’altra gara tutta in salita contro però un avversario ben più attrezzato; e piove sul bagnato, Federica per un malessere chiude la sua gara quasi subito ed Irene rientrata appena lunedì accusa un nuovo infortunio, per fortuna Bea seppur con una caviglia malconcia “tiene botta” (e sarà determinante). Nello spogliatoio i musi lunghi e pensierosi delle ragazze dicono tutto. Nessuna sfuriata da parte dei Coaches, ma solo una domanda…perché? Perché non riusciamo a sviluppare il gioco ed avere l’atteggiamento per cui lavoriamo tanto e duramente durante tutta la settimana? E con i nostri musi lunghi e pensierosi rientriamo in campo.

I primi due quarti avevano visto le Lupe giocare bene, aggressive, veloci in contropiede ed anche abbastanza precise al tiro, le palle vaganti erano quasi sempre preda giallonera, i rimbalzi idem con l’aggiunta dei troppi palloni persi gratuitamente; limitiamo i danni nel primo quarto grazie a qualche iniziativa personale ma nel secondo cominciamo cedere e le ragazze padovane allungano fino al +11 che conduce al riposo.

Rientriamo in campo nel terzo quarto ed evidentemente quel “perché?” qualche effetto deve averlo avuto, le ns. ragazze sono più aggressive, pressiamo ed iniziamo a recuperare palloni che finalmente finalizziamo, le Lupe forse sorprese perdono sicurezza e vanno un po’ in confusione, Beatrice diventa letteralmente dominante, Joana, Silvia e Francy tornano ad essere le ruba palloni che conosciamo e con le loro incursioni creano scompiglio nella difesa avversaria, e Greta con le sue stoppate intimidisce le avversarie sotto le plance. Con un parziale di 20 a 12 rientriamo in partita ed iniziamo l’ultimo periodo sotto di 3.

Nell’ultimo quarto continuiamo a premere e di slancio pareggiamo e le superiamo di qualche punto. Le Lupe ovviamente non ci stanno, si riprendono e reagiscono replicando colpo su colpo. Finale concitato e combattutissimo come nella gara d’andata ma con il finale che questa volta premia le nostre ragazze.

In sostanza una partita dai due volti, la prima parte dominata dalle giallo-nere padovane, la seconda, trascinate da una Bea superlativa, dalle bianco-rosse di casa e come nell’andata un solo canestro a dividere le due compagini.

Le Lupe ad ogni modo continuano a capeggiare la classifica davanti al Team78, il terzo posto è conteso da Mirano ed Abano (che oggi ha avuto la meglio nello scontro diretto) ed a seguire Rovigo oggi vincitore su Cadelfa la quale chiude la classifica.

Prossimo impegno sabato 21 Dicembre a Mirano, alle ore 16.30.





Team78 Sparts Martellago - Lupe S.M. 61 – 59

parziali 11-14 13-21 (24-35) 20–12 (44-47) 17-12 (61-57)



Team 78 Martellago: Zorzetto, Voltan 3, Cestaro 10, Righetti 2, Zennaro F, Baldi 32, Pastrello 14, Gianolla, Malerba, Coi n.e.; Alfarè n.e.

All. Veronese e Malossi

T2 23/68 T3 0/1 TL 15/29

FF 12 FS 25 Uscite 5 falli: nessuno



Lupe: Bragagnolo 4, Beghetto 10, Gasparin, Bernardi 8, Scapin 4, Muraru 10, Benzon 6, Stocco 12, Artuso 5, Vedovato

All. Parolin

Uscite 5 falli: Bernardi, Muraru



m.r.

Nessun commento:


credits: zancoa.it