martedì 14 maggio 2013

INTERVISTA/DISAMINA DI COACH GIROTTO

La redazione di Team 78 chiede a Coach Dino GIROTTO una disamina sui Campionati Promozione, Under 19 e Under 17E.
Terminato di giocare (forse) Sabato 11 Maggio pensiamo che sia tempo di riflessioni e pensiero sul futuro prossimo. Rigraziamo il Coach per la disponibilà e pubblichiamo.



Cara Redazione… Tutto sommato è stata una stagione si complicata ma al contempo ricca di soddisfazioni!! Soddisfazioni non intese  necessariamente come vittorie o sconfitte sul campo, ma per la crescita dei ragazzi durante l'annata, e aggiungo, di tutti noi e questo, a mio parere sono le vittorie più belle.
Sicuramente la parte più difficile è stata quella iniziale dove dovevamo capire i gruppi e di conseguenza il tipo di lavoro da portare avanti durante la stagione (metodologie, campionati, ecc. ecc.)

Il campionato U 17e è stato sicuramente il più difficile… 30 partite con trasferte impegnative!
La  straordinaria applicazione dei ragazzi durante la stagione ha permesso che si vedessero dei miglioramenti evidenti sia come risultati in campo ma soprattutto sotto l’aspetto della crescita individuale!! Alcuni ragazzi hanno giocato pochissimo… ma sono stati e saranno ancora il vero motore del progetto, con presenze costanti durante la settimana e lavoro non finalizzato esclusivamente alla partita, al minutaggio o alla vittoria/sconfitta… crescendo in maniera esponenziale … veramente straordinari.


La disponibilità e l’attitudine al lavoro del gruppo 94/95/96 ci ha permesso di ben figurare anche nel campionato U 19. Purtroppo i ragazzi del 94/95 erano pochi, in compenso si sono molto applicati… dunque unendo le forze , abbiamo sfiorato le final four di categoria, giocando quasi sempre con giocatori sotto età!!! anche qui a mio avviso si sono viste delle buone cose e soprattutto avendo un gruppo molto giovane abbiamo lavorato guadagnando un’anno in prospettiva futura!!

 

Per finire la Promozione che in ultimo si è rivelata  una lieta sorpresa…eravamo la squadra più giovane del campionato, il più “vecchio” è del ’92… i più giovani del ’96… Siamo partiti con l’idea di far maturare i giovani giocando un campionato senior e credo che l’obiettivo sia stato centrato pienamente… Strada facendo abbiamo preso consapevolezza delle nostre qualità raggiungendo i play off …ed uscendo
(n.d.r.  forse)   in semifinale per situazioni a da noi “indipendenti” .
Per finire volevo ringraziare i miei due super vice Francesco e Nik…il mitico tutto fare, massaggiatore, motivatore  ecc. ecc. Franco Stecca!!! Gli accompagnatori Faliero e Franco!!! I miei due referenti x eccellenza Sandro e Federico!!!
E tutte le persone che fanno si che il progetto continui e cresca sempre più… anche in futuro.

Ciao Dino.


N.d.R.: Da domani ritrovo "futuri" U17 per Torneo Pastorin.




Nessun commento:


credits: zancoa.it