sabato 30 marzo 2013

XXII° BARATELLA - RISULTATI -


Classifica e risultati XXII° BARATELLA
Arrivederci alla prossima edizione
Team 78 Martellago



mercoledì 27 marzo 2013

SCOIATTOLI - LE PRIME PARTITE.

Cronaca del 17 Marzo....:  Oggi gli scoiattoli del Team 78 hanno gocato contro la MESTRINA. Alle 9.00 i nostri atleti erano tutti eccitati per la nuova sfida, peccato che il custode si sia dimenticato di venire ad aprire la palestra. Solo dopo 20 minuti, con tutta calma è arrivato e alle 9 e 40 c'è stato il fatidico fischio d'inizio. Partita poco entusiasmante. Si è giocato sempre nella metà campo avversaria, troppo incerti gli avversari rispetto ai nostri che si sono dimostrati più competitivi e più avanti con la preparazione. Bravi i nostri anche se hanno fatto più falli del solito. Gara terminata con il risultato di 71 a 13. Sicuramente una bella vittoria che ci porta a congratularci con tutti gli scoiattolini. Continuate così.


...e del 24 Marzo:  Oggi Domenica della palme gli scoiattolini del Team 78 giocano in casa contro i Dolphins C. PArtita bellissima molto equilibrata. Non era facile andare a canestro contro avversari che ci hanno dato molto filo da torcere. C'è stato gioco, passaggi, canestri mancati, palle rubate. Anche se ogni tanto si scordano chi devoo marcare e acuni hanno paura di "rubare" la palla (due frasi che si sentivano ripetere spesso dalle allenatrici).Impareranno. Intanto oggi Leonardo ha vinto la paura del campo ed ha giocato la sua prima partita. Risultato finale 47 a 9 a nostro favore. Avanti e alla prossima.

BUONA PASQUA.





lunedì 25 marzo 2013

SEMPRE BELLE A VENEZIA

14a giornata U13F Virtus Ve - Team78   40 – 85

L’ultima giornata della prima fase ci vede impegnati in trasferta a Venezia in casa Virtus nel mitico Arsenale (e fa sempre un certo effetto giocare in questo campo…).
Per la prima volta in questa stagione non ci presentiamo in 12 causa un assenza dell’ultimo secondo.
Le ns. ragazze pur conoscendo la posizione in classifica delle avversarie partono molto concentrate e con un primo quarto autoritario mettono subito la gara in discesa. Con il passare dei minuti il vantaggio si amplia fino al +45 finale. E’ stata una gara utile per testare alcune cose provate in settimana, si son viste buone combinazioni in attacco con 5 ragazze in doppia cifra, ma anche qualche amnesia difensiva di troppo che in partite più impegnative potrebbe crearci seri problemi.
Con questi due punti e con la concomitante sconfitta di Mirano contro Treviso ci assicuriamo l’accesso alla seconda fase che prevede 4 gironi da 3, da cui usciranno le quattro squadre che si contenderanno in final four il titolo regionale.
Le nostre Bull Dog incontreranno sicuramente la corazzata Famila Schio e la terza classificata del girone di Padova che ancora non conosciamo (una tra Rovigo, Vicenza ed Orfeo Pd); sarà sicuramente un girone molto difficile ma allo stesso tempo affascinante ed un nuovo banco di prova importante per le nostre ragazze.
Dagli altri campi: Reyer a valanga su Conegliano si conferma al primo posto del girone, Treviso si sbarazza facilmente di Mirano e si piazza al secondo posto, Giants terzi in classifica si impongono facile su Belluno (da recuperare Mirano – Giants).

Concludiamo augurando una Felice Pasqua a tutti gli appassionati di basket ed in particolare alle ns. splendide ragazze, alle loro famiglie ed a tutto lo staff del Team78.

Virtus Venezia - Team78 Sparts Martellago  40 – 85
parziali 6-21 16–23  6–22  12-19


Team 78 Martellago: Zorzetto 14, Voltan 6, Cestaro 18, Righetti 15, Gini 4, Zennaro F 10, Baldi 13, Gianolla 3, Coi, Zennaro B., Vianello 2
All. Granzotto e Malossi
T2 37/82  TL  11/24
FF 7  FS 17 Uscite 5 falli: nessuno

Virtus Ve: Cervellin 6, Molino 2, Micelli, Foccardi 4, Brandes 2, Castagnari 2, Savino, Ostoich, Anfodillo 2, Dei Rossi, Ramasco 6, Speranzoni 16
Uscite 5 falli: nessuno


m.r.

domenica 24 marzo 2013

Raccolta Imprese. Esordienti Femminile. Siamo piccole ma .....

Esordienti Femminile

2 facce della stessa medaglia.
Dopo la trasferta veneziana ci troviamo ad affrontare la Reyer in casa nostra, squadra che nei due precedenti in stagione eravamo riusciti a battere con una discreta facilità.
Noi ci presentiamo, per la prima volta nel campionato, alla sfida al completo con 12 ragazze al referto anche se con un gruppo eterogeneo fatto di 6 ragazze nate nel 2001,1 del 2002 e ben 5 del 2003.
Fin dai primi minuti si capisce che le sfide precedenti tra le 2 squadre sono un ricordo lontano, la partita è intensa e fisica con noi che soffriamo un po’ a rimbalzo ma riusciamo a fare buone azioni in contropiede grazie anche ad una buona difesa di squadra e anche ad alcuni errori avversari ci troviamo in vantaggio per 15 a 4 alla prima sirena.
Nel secondo quarto riusciamo ad aumentare ulteriormente l’intensità difensiva mandando spesso in confusione le nostre avversarie che commettono numerose palle perse permettendoci facili conclusioni da sotto e mandando a referto anche 5 delle 6 ragazze entrate in campo e permettendoci di andare a riposo con un punteggio complessivo di 34 a 9 a nostro favore.
La pausa però ci fa tutt ‘altro che bene, tutte le belle cose fatte nella prima metà partita svaniscono nel nulla, forse per la convinzione che la partita sia già finita, l’intensità difensiva di squadra cala in maniera ragguardevole e in attacco torniamo ai vecchi problemi fatti di canestri sbagliati e di banali palle parse, per tutti questi errori ma anche per meriti avversari ci ritroviamo con un saldo negativo nel quarto.
Nell’ultimo parziale riusciamo a riaccendere a tratti la luce in difesa ma in attacco sbagliamo ancora una quantità industriale di tiri, anche 3 o 4 nella stessa azione, facendo si che il parziale sia punto a punto fino alla fine.
La settimana prossima incontreremo in trasferta i Giants Marghera con il chiaro intento di vendicare l’unico scalpo del campionato patito nella sfida precedente cercando di affrontare tutta la sfida con l’intensità della prima metà partita.
Una nota di merito alle 5 ragazzine del 2003 per l’impegno che e l’intensità che hanno messo in questa partita visto che si sono trovate a fronteggiare avversarie di ben 2 anni superiori.
Parziali:15-4,19-5,4-7,7-6;Finale 45-22
Tabellini: D’este,Coi 1,Zennaro 6,Gini 10,Malerba 4,Lunardi 9,Gianolla 4,Girardini,Pomiato 3,Pizzato 4,Brusò,Zender 2. 



Esordienti Virtus Venezia – Team 78


Reduci dal primo referto giallo del campionato ci troviamo ad affrontare l’unica vera “trasferta” del campionato, a Venezia  al nel mitico Arsenale carico di grandezza e storia.
Entrambi le squadre però all’ inizio non danno il loro meglio per onorare questo tempio del basket veneziano, le contese si sprecano come i passaggi sbagliati e, ahimè per noi, le occasioni di far canestro. Nonostante tutto  il primo parziale infatti finisce a nostro favore per 5 a 0.
Per fortuna nei  2 quarti centrali si vedono degli scampoli interessanti di basket, noi riusciamo a mettere una buona aggressività in difesa mentre in attacco sbagliamo o l’ultimo passaggio o la conclusione finale  con percentuali  minori  della partita precedente ma comunque eccessivi.
Nel quarto finale caliamo l’intensità difensiva e in attacco ci intestardiamo troppo in azioni individuali, questo porta la Virtus a ricucire il vantaggio che eravamo riusciti a creare nella prima parte del parziale che comunque riusciamo a vincere per 10 a 9.
Il bilancio della trasferta può essere più che positivo, siamo riusciti a mandare a referto 9 delle 10 ragazze portate, un plauso anche alle ragazze di Venezia per l’impegno e la voglia di buttarsi su ogni pallone.
Parziali:0-5,4-16,0-18,9-10;finale 13-49
Tabellini: Zennaro 10 ,Brusò, Coi 2,Pastrello 14,Lunardi 4,Gini 8,Pizzato 2,Gianolla 3,Cimarosti 2,D’este 4
 

lunedì 18 marzo 2013

35 anni di spicchi bianco rossi

DOMENICA 24 MARZO
Festa per i 35 anni di attività di Team 78 Basket
Incontro con i protagonisti della fondazione e dell'attività della
pallacanestro a Martellago
Ore 10.00 sal "A. BARBIERO" preso fondazione "S. Stefano" a Martellago
Sono invitati all'evento tutti gli amici, i simpatizanti, gli atleti e i sostenitori di Basket Team 78



In tale occasione sarà presentato il programma del
XXII° torneo "L. Baratella"
Cat. U19 -dal Ven 29 Marzo a Lunedì 1 Aprile 2013



Piccole Bul Dog


13a giornata U13F Team78 - Giants Marghera  43 – 34

La penultima giornata della prima fase del campionato ha visto impegnate le ns. U13 nell’anticipo contro i Giants di Marghera che ci precedono in classifica occupando saldamente il terzo posto.
Vincere significherebbe ipotecare in modo concreto il quarto posto che da diritto di accedere alla seconda fase regionale, impresa però per nulla semplice visto che proprio con Marghera nel girone d’andata avevamo subito la sconfitta più pesante, e soprattutto  avevamo avuto la sensazione di essere stati incapaci di affrontare una squadra molto aggressiva e che nella fase difensiva si chiude a riccio occupando il pitturato.
La partita inizia e si presenta subito molto spigolosa, gli arbitri fanno capire immediatamente alle ragazze che fischieranno tutto, prende così corpo un match che sarà frammentato da 65 falli e che durerà oltre 2 ore.
Le ns. ragazze partono forte costringendo le avversarie sulla difensiva, come previsto facciamo però molta fatica a fare canestro, inoltre noi sbagliamo quasi tutti i tiri liberi (a fine gara saranno 32 gli errori) mentre le ragazze di Marghera almeno all’inizio sono precisissime, si chiude così il primo quarto avanti di soli 3 punti.
Con il secondo quarto iniziano anche le rotazioni consigliate anche dal fatto che alcune ragazze da ambo le parti cominciano ad essere gravate da falli, le nostre 3 “2001” in campo si comportano benissimo e nel corso del periodo riusciamo ad operare un piccolo break che ci fa andare al riposo con un vantaggio di 10 punti.
Al rientro in campo c’è la prevedibile reazione dei Giants, a fatica, ma ribattiamo colpo su colpo perdiamo il periodo limitando i danni ed iniziamo l’ultimo quarto ancora con 6 punti di vantaggio.
Ultimo quarto combattutissimo, iniziano le uscite importanti per falli (alla fine 2 per parte) continuiamo a sparare i tiri liberi sul ferro ma calano le percentuali anche di Marghera, a pochi minuti dalla fine i Giants sono a -4 palla in mano, tiro, il ferro sputa fuori il possibile -2, rimbalzo difensivo contropiede (uno dei pochi della giornata) e siamo a +6, da questo momento entriamo in controllo totale chiudendo a +9.
Esauste ma felici le nostre Bull Dog festeggiano e si congratulano con le amiche/rivali di Marghera.
Complimenti a tutte le ragazze scese in campo, e per quanto riguarda le nostre la vera impresa è stata riuscire a mantenere un intensità tale da limitare l’attacco delle Giants a soli 34punti  totali  (attacco che nelle precedenti 11 partite aveva prodotto quasi 69 punti di media..).

Dagli altri campi: Reyer in una partita più combattuta di quanto dica il punteggio finale (+18) vince meritatamente contro Treviso e va a prendersi la testa della classifica, Mirano regola Belluno e Conegliano si impone contro la Virtus.
La prossima partita ci vedrà impegnati a Venezia contro la Virtus.

Ad una giornata dal termine la situazione è la seguente (Mirano e Giants una da recuperare)








Classifica




























2
4
6
8
10
12
14
16
18
20
22
24
26
Bellbasket 2009













Giants Marghera













Globus Conegliano













Nuova Pall. Treviso













Pall. Mirano













Reyer Venezia













Team78 Martellago













Virtus Venezia



























Ultima Giornata
Pall. Mirano

Nuova Pall. Treviso





Giants Marghera
Bellbasket 2009






Virtus Venezia
Team78 Martellago





Reyer Ve

Globus Conegliano


















Da recuperare
Mirano - Giants












Team78 Sparts Martellago  - Giants 43 – 34
parziali 10-7 11–4  8–12  14-11


Team 78 Martellago: Zorzetto 3, Voltan 1, Cestaro 2, Righetti 4, Pastrello 14, Bonollo, Gini 2, Zennaro F 5, Baldi 12, Gianolla, Artuso, Barbero
All. Granzotto e Malossi
T2 15/47  TL  13/45
FF 27  FS 38 Uscite 5 falli: Beatrice e Francesca

Giants Marghera: Battaglia 1, Beggio 4, Margiotta 3, Miglioranza, Venuda 2, Squarcina 9, Fiorin 7, Toffolo 2, Dolfin, Ghigi 4, Stangherlin 2
Uscite 5 falli: Toffolo e Stangherlin


m.r.


credits: zancoa.it