giovedì 21 febbraio 2013

U13F .Treviso

11a giornata U13F   Team78   NPT Treviso  35 – 69

11ma giornata, ospitiamo la capolista, ancora imbattuta, NPT Treviso.

Dall’esperienza della partita d’andata sappiamo che non possiamo competere a livello fisico, e che affronteremo una squadra tatticamente molto più avanti di noi e con alcune individualità di spicco.
Memori di quanto accaduto due mesi fa, dove avevamo tenuto bene il primo quarto con il nostro quintetto “pesante” ma  fummo spazzati via nel secondo q.to appena inserito le pur brave ma “leggere” 2001, coach Claudio mescola le carte e schiera un quintetto misto, affiancando a Beatrice, Irene, e Federica, le piccole Silvia e Francesca a cui si aggiunge Ilaria nel corso del periodo
La mossa funziona, anche se con molte difficoltà riusciamo a non far scappare le trevigiane, con un pressing continuo alternato ad una difesa più di posizione riusciamo ad imbrigliare le loro trame d’attacco, e solo con le iniziative della loro numero 9 riescono a prendere qualche punto di vantaggio, in attacco facciamo però molta fatica anche per le particolari attenzioni riservate a Bea ed Irene (15 i falli subiti da loro due a fine match).  Con l’inizio del secondo quarto e l’entrata in campo di Joana, Greta ed Anna manteniamo le distanze e ad un certo punto addirittura le accorciamo avendo la palla del meno 2 che però sbagliamo malamente da sotto.….prendiamo un fulmineo contropiede e in pratica si spegne la ns. luce.
Negli ultimi 4 minuti prendiamo un break e arriviamo all’intervallo lungo sotto di 15.
In pratica siamo rimasti in partita 16 minuti. L’intervallo non aiuta a riordinare le idee, al rientro in campo le trevigiane imperversano e cediamo di schianto. Buona reazione nell’ultimo quarto che serve solo a limitare i danni.
Lo scarto finale è fin troppo penalizzante per le nostre ragazze, ma bisogna riconoscere la superiorità fisica e tattica di Treviso.

Dagli altri campi facili vittorie di Reyer, Giants e Mirano su Belluno, Venezia e Conegliano. 

Il campionato si prende una pausa e riprenderà nel week end del 9-10 Marzo, difficile match contro la Reyer.
Nel frattempo, la prossima settimana alcune delle nostre ragazze (non sappiamo ancora chi e quante) saranno impegnate nella Selezione Provinciale al Torneo delle Province che si disputerà ad Abano/Montegrotto domenica prossima, mentre la settimana successiva le ragazze del 2000 saranno impegnate con 2 squadre al Join The Game.

m.r.

Team78 Sparts Martellago  NPT Treviso  35 – 69
parziali 9 -16 6 -14  7 - 22  13-17

Team 78 Martellago: Zorzetto, Zennaro F., Vianello, Cestaro 2, Righetti 4, Voltan 1, Gini 4, Baldi 11, Gianolla 2, Pastrello 11, Bonollo, Bergo.
All. Granzotto e Malossi
T2 10/50  TL  15/33 
FF 27  FS 26 Uscite 5 falli: Baldi
Valutazione di squadra: negativa

NPT Treviso
Giacomel 4, Gatto 13, Romano, Gasparini 5, Berrad 21, Guerra, Dal Zilio 4, Biasiotti 2, Granzotto, Antonello 4, Tasca 4, Bonato 12
All. Montelatici

m.r.

Nota dell'allenatore.

Non è mia abitudine fare commenti sulle partite, ma in questa occasione credo sia giusto un intervento in merito a quanto avvenuto:
- Alle 15,30 l'allenatrice di Treviso mi chiedeva notizie sulla posizione del sole ed alla mia risposta sulla personale scarsa preparazione in ambito astronomico, mi chiedeva, a termini di regolamento ( probabilmente non ci sono arrivati gli ultimi aggiornamenti ) l'inversione del canestro perché le sue atlete erano infastidite dal riflesso. Per fortuna alle 16 il sole d'iniziativa aveva cambiato la propria angolatura e ci ha risparmiato un quasi certo ricorso;
- Durante la partita il pubblico di Treviso ha contestato qualsiasi decisione dell'arbitro, anche se i falli fischiati a noi sono stati 27 contro i loro 26 ed abbiamo raggiunto per primi il bonus in 3 tempi su 4 ( a Treviso nella partita di andata non è andata proprio così);
-  Noi crediamo che nella crescita delle atlete una parte importante la ricoprano i genitori, soprattutto nell'ambito dell'educazione dove rientra anche il rispetto per l'altra squadra; abbiamo invece assistito allo spettacolo indecoroso dei fischi e degli ululati in occasione dei tiri liberi delle nostre ragazze, anche a risultato acquisito.
Non vogliamo indicare la giusta strada a nessuno, ma una società che ha
qualche ambizione dovrebbe fare qualche riflessione in merito.  

Granzotto Claudio

Nessun commento:


credits: zancoa.it