martedì 24 dicembre 2013

Il Derby. Al 2014.


U14F Pall. Mirano Team78 32 – 51




L’ultima partita ufficiale del 2013 ha visto impegnate le nostre ragazze nel campo di Mirano.

Il primo quarto è combattuto, partiamo forte e proviamo subito a scappare, arriviamo velocemente 8 a 2 costringendo all’immediato time-out Mirano che reagisce chiudendosi a riccio nel pitturato ed infilandoci un paio di volte in contropiede recuperando fino all’ otto pari; facciamo fatica trovare il canestro ma chiudiamo il quarto avanti di 3.

Nel secondo quarto serriamo i ranghi in difesa ed attacchiamo meglio il ferro, costringiamo Mirano a soli 2 punti nel quarto riuscendo così ad operare il break decisivo che ci porta al riposo 26 -10 con un buon vantaggio.

Nella ripresa Coach Sandro da respiro alle solite note dando molti minuti alle ragazze fin qui meno impiegate che a loro volta rispondono bene sul campo, in particolare si distinguono Bea Z. e Virginia in difesa ed Alessandra con due canestri dalla distanza.



Prossimo impegno per le nostre ragazze sarà a Rovigo contro la Rhodigium Sabato 4 Gennaio 2014 (con probabile slittamento).



Chiudiamo un bellissimo 2013 (sportivamente parlando), in cui abbiamo visto questo gruppo di ragazze crescere ed ottenere risultati di squadra ed individuali difficilmente prevedibili un paio di anni fa. Un sentito ringraziamento per il lavoro svolto va ai Coaches presenti e passati, ai genitori sempre pronti e disponibili ad aiutare nell’organizzazione delle partite ed ovviamente alle ragazze per l’impegno profuso settimanalmente.



Un sincero augurio di buon Natale e sereno Anno Nuovo a tutti i simpatizzanti del Team78, agli avversari ed a tutti gli amanti di questo splendido sport.





Pall. Mirano - Team78 Sparts Martellago 32 – 51

parziali 8-11 2-15 (10-26) 10–15 (20-41) 12-10 (32 – 51)



Team 78 Martellago: Zorzetto 3, Voltan, Cestaro 2, Righetti 2, Zennaro F., Baldi 20, Malerba 4, Gianolla 4, Bonollo 2, Zennaro B, Pastrello 10, Coi 4.

All. Veronese Ass. Malossi

T2 23/66 TL 5/9

FF 17 FS 10 Uscite 5 falli: nessuno





Pall Mirano: Baretta, Spagnolo 2, Rossato, Vivian 4, Scabello, Lanza 6, Tanduo, Scaggiante, Artuso 6, Colombi 4, De Villa 8, Naclerio 2

All. Scarpa Ass. Vanin

Uscite 5 falli:



Arbitro: Sig. Bolzonella



m.r.

Questa invece è fatta. Buon Natale


12^giornata Campionato Under 17 Elite Domenica 22 Dicembre 2013




PALL. FAVARO 77 - TEAM 78 MARTELLAGO 79



Forcato 11, Benvegnù, Adadi, Pellizzer 26, Dalla Chiara, Sparti 26, Pesce, Lo Nigro6, Marton 3, Lizza 5

All. Dalla Pietra ass.Gardin

U.5falli

Tiri da 3 : 3 Sparti, 1 Forcato e Pellizzer

TL 6/12



Team 78

Monetti , Rocco 2 Bonazza 2 Sorarù 2 Fabbian ,Righetti 9, Gaiani, Masaro,Cioffi 8, Da Lio 35, Pozzer, Baretta 21

All. Michielin ass.Girotto

U.5falli

Tiri da 3

TL 24/31



Parziali 18-16/20-19/20-27/19-17

Arbitri Rizzo e Quaggia



Un bel regalo di Natale hanno confezionato i ragazzi dell'Under17 Elite!

Trasferta molto vicina nella 12^ giornata, si gioca in casa del Favaro. Dopo la buona prestazione della giornata precedente siamo speranzosi di vedere confermati progressi della squadra.

L'inizio della partita risulta piuttosto equilibrato: sempre sul filo della parità, nell'ultima penetrazione del loro giocatore di punta si chiude con un leggero vantaggio per i padroni di casa: 18 a 16. Nel secondo quarto il Favaro aumenta l'intensità del suo gioco e piazza il primo break della partita: andiamo a -10 subendo principalmente la qualità delle loro guardie. Fortunatamente la reazione è immediata, e passando ad una difesa a zona Team 78 riesce a rientrare in scia alla squadra avversaria: partita sostanzialmente equilibrata si chiude il rimo tempo 38 a 35 per il Favaro.

Considerando che l'abituale passaggio a vuoto, presente in tutte le nostre partite, l'avevamo già vissuto senza lasciare grossi danni, dopo l'intervallo ci aspettiamo un rientro adeguato all'andamento della partita: lotta all'ultimo punto fino alla fine. Ed in effetti, il terzo quarto risulterà decisivo, per il primo sorpasso, per i primi allunghi e soprattutto per la convinzione che cresce nei ragazzi di potercela fare! Nonostante i 20 punti subiti nel quarto, bisogna evidenziare una buona attenzione difensiva, anche nell'uno contro uno, dove i ragazzi cambiano bene sui blocchi e si aiutano leggendo le trame offensive del Favaro, la nota positiva sono i 27 punti segnati nel parziale ed il risveglio di Alberto, (secondo tempo 25 dei 35 punti totali). Si riparte l'ultimo quarto con un vantaggio di 4 punti, che ad un certo momento arriva anche a 8, ma il Favaro non ci sta, e in modo determinato raggiunge la parità nell'ultimo minuto della partita. Quando mancano 16 “alla fine della partita, su un'azione prolungata di Alberto, gli arbitri vedono un leggero fallo che ci porta in lunetta per due tiri decisivi.....freddezza assoluta, si va sul 79 a 77 e mancano ancora 4 secondi. Nella azione successiva, fortunatamente il tiro da tre del “cecchino” n°13 non prende nemmeno il ferro.......ed inizia la gioia per una vittoria voluta e meritata.

Finalmente torna la vittoria, per un gruppo di ragazzi, che settimanalmente si impegna assiduamente e seriamente, in un “lavoro” che si sta mettendo in evidenza non solo per i risultati.........fine d'anno sportivo che ci voleva! Buone feste a tutti

martedì 17 dicembre 2013

Quasi Fatta.

11^giornata Campionato Under 17 Elite Sabato 14 Dicembre 2013




TEAM 78 MARTELLAGO 46 RUCKER SANVE 49



Team 78

Baso, Monetti, Gallina, Bonazza 4, Sorarù , Fabbian , Righetti 2,Gaiani 10, Furlanetto, Cioffi 6, Da Lio 19, Baretta 5

All. Michielin ass.Girotto

U.5falli nessuno

Tiri da 3: 2 Gaiani e Da Lio 1 Baretta

TL 5/7



Rucker Sanve

Morgantini 2, Guberti 4, Vettorel 10, Bastianel 2, Chinellato 2, Casagrande 4, Cenedese 14, Bertazzon 2,Dalla Colletta, Contessotto 2, Pisani 4, Mantellato 4

All. Maschio

U.5falli nessuno

Tiri da 3: 1 Cenedese

TL 7/15



Parziali 10-4/7-14/22-8/7-23

Arbitri Cristofoli N. e Quaggia D.



Peccato! Questa sconfitta, anche se preventivabile, arriva nel modo meno augurabile a qualsiasi formazione. Cominciamo con questa considerazione finale per commentare un ottima prestazione difensiva dei ragazzi che hanno contenuto una formazione capolista, con una media in attacco di quasi 80 punti a partita!

All'inizio si evidenzia una bassissima percentuale realizzativa da ambo le parti: un punteggio da minibasket ferma il primo parziale 10 a 4 a nostro favore! Tanta attenzione negli aiuti in difesa, buona aggressività e anche la scarsa vena in attacco di entrambi le squadre, fa registrare un punteggio da minibasket. Anche nel secondo quarto le percentuali risultano imbarazzanti, e nonostante una reazione degli ospiti, il punteggio rimane equilibrato, con il primo sorpasso dei trevigiani. Il primo tempo si chiude 18 a 17 per i Rucker, che però denotano di soffrire le scelte difensive del Team 78.

Alla ripresa del secondo tempo, solitamente delicato per la nostra squadra, si innescano una serie di tiri precisi, anche dalla distanza, che permettono di creare un margine evidente fra le due formazioni: al 6' del terzo quarto siamo 37 a 20: gli ospiti non riescono a reagire ed il coach ospite si trova costretto, per ben due volte in brevissimo tempo, a fermare l'azione con i time out per riordinare le idee alla sua squadra. Finisce il terzo quarto ancora con un sostanziale vantaggio: +13 per il team 78, siamo 39 a 26 punteggio ancora bassissimo.

Purtroppo, la reazione che si era appena accesa verso la fine del quarto per i trevigiani, si fa costante per tutto il quarto finale: gli ospiti rosicchiano qualche punto senza riuscire ad avvicinarsi seriamente, ma i nostri ragazzi cominciano a faticare soprattutto in attacco. A 120 secondi dalla fine sono ancora 8 i punti di vantaggio, ma improvvisamente si spegne la luce, e subiamo un parziale di 11 a 0 che ci porta via di mano una meritatissima partita! Finale 46 a 49 per loro!

Raccontavamo all'inizio di una consapevole difficoltà nell'affrontare questa squadra blasonata da successi anche nello scorso campionato, ma restare in vantaggio per la quasi totalità della partita, dimostrando una buona organizzazione di squadra, deve lasciare nei ragazzi la consapevolezza di avere i mezzi per affrontare il proseguio del campionato.

lunedì 16 dicembre 2013

Tanti Auguri da Team 78



Babbo Natale è arrivato a Martellago
festa di Auguri di Team 78 Basket



Festa di auguri in casa di Team 78 Basket.



Ragazze del tabellone



"sono riuscito a mettere in piedi le renne ed eccomi"


Babbo

Natale è riuscito ad arrivare nonostante il blocco agli svincoli autostradali e ha allietato la riunione per gli auguri di Team 78 Basket. Le ragazze del Tabellone si sono improvvisate presentatrici dell'evento, venditrici della linea  Team allo "Teamstore", nonchè organizzatrice della "Teambola". Qua qualcuno ha mormorato allo scandale della compravendita di cartelle truccate (La moda è moda) a favore di dirigenti di Team che avrebbero fatto manbassa  di premi. A parte gli scherzi, un ringraziamento a Marco e Tiziana che hanno rimesso in gioco una vincita a favore di noi poveri sfortunati.
Fan 1 (?)
Un regalino ai piccini, un poco di gioco per i più grandi e per i troppo più grandi e poi un brindisi per augurare a tutti di trascorrere delle serene festività. L'attività del Team sarà decisa e comunicata gruppo per gruppo dagli istruttori. Gli scoiattoli parteciparenno ad un torneo ospiti delle PAll. Salzano, i piccoli faranno festa e i più grandi continueranno normalmente visti gli impegni ravvicinati. Ancora un augurio a tutti da parte dei Dirigenti di Team 78 e di tutti i sostenitori. Nella speranza di avervi fatto trascorrre alcune ore in serenità, serenità che i nostri bambini riescono a trasmetterci, contando di trovarvi l'anno prossimo ancora più sportivamente sostenitori delle imprese del minibasket e dei baskettari giovanili di tutti i livelli colgo l'occasione per ringraziare quanti si prestano a "dare una mano" e portare idee nuove, nonchè gli sponsor e quanti vorranno farlo da oggi in poi. (magari dopo Natale e digeriti i panettoni). Ciao a tutti. Sandro



Siamo piccoli ma....cresceremo


...e la prossima... che faccia avrà?


U14F Team78 - Lupe S. Martino 61 – 59




Fine del secondo quarto, le nostre ragazze sotto di 11 rientrano nello spogliatoio con il morale sotto ai tacchi. Dopo la brutta prestazione di Lunedì contro Abano si sta profilando un’altra gara tutta in salita contro però un avversario ben più attrezzato; e piove sul bagnato, Federica per un malessere chiude la sua gara quasi subito ed Irene rientrata appena lunedì accusa un nuovo infortunio, per fortuna Bea seppur con una caviglia malconcia “tiene botta” (e sarà determinante). Nello spogliatoio i musi lunghi e pensierosi delle ragazze dicono tutto. Nessuna sfuriata da parte dei Coaches, ma solo una domanda…perché? Perché non riusciamo a sviluppare il gioco ed avere l’atteggiamento per cui lavoriamo tanto e duramente durante tutta la settimana? E con i nostri musi lunghi e pensierosi rientriamo in campo.

I primi due quarti avevano visto le Lupe giocare bene, aggressive, veloci in contropiede ed anche abbastanza precise al tiro, le palle vaganti erano quasi sempre preda giallonera, i rimbalzi idem con l’aggiunta dei troppi palloni persi gratuitamente; limitiamo i danni nel primo quarto grazie a qualche iniziativa personale ma nel secondo cominciamo cedere e le ragazze padovane allungano fino al +11 che conduce al riposo.

Rientriamo in campo nel terzo quarto ed evidentemente quel “perché?” qualche effetto deve averlo avuto, le ns. ragazze sono più aggressive, pressiamo ed iniziamo a recuperare palloni che finalmente finalizziamo, le Lupe forse sorprese perdono sicurezza e vanno un po’ in confusione, Beatrice diventa letteralmente dominante, Joana, Silvia e Francy tornano ad essere le ruba palloni che conosciamo e con le loro incursioni creano scompiglio nella difesa avversaria, e Greta con le sue stoppate intimidisce le avversarie sotto le plance. Con un parziale di 20 a 12 rientriamo in partita ed iniziamo l’ultimo periodo sotto di 3.

Nell’ultimo quarto continuiamo a premere e di slancio pareggiamo e le superiamo di qualche punto. Le Lupe ovviamente non ci stanno, si riprendono e reagiscono replicando colpo su colpo. Finale concitato e combattutissimo come nella gara d’andata ma con il finale che questa volta premia le nostre ragazze.

In sostanza una partita dai due volti, la prima parte dominata dalle giallo-nere padovane, la seconda, trascinate da una Bea superlativa, dalle bianco-rosse di casa e come nell’andata un solo canestro a dividere le due compagini.

Le Lupe ad ogni modo continuano a capeggiare la classifica davanti al Team78, il terzo posto è conteso da Mirano ed Abano (che oggi ha avuto la meglio nello scontro diretto) ed a seguire Rovigo oggi vincitore su Cadelfa la quale chiude la classifica.

Prossimo impegno sabato 21 Dicembre a Mirano, alle ore 16.30.





Team78 Sparts Martellago - Lupe S.M. 61 – 59

parziali 11-14 13-21 (24-35) 20–12 (44-47) 17-12 (61-57)



Team 78 Martellago: Zorzetto, Voltan 3, Cestaro 10, Righetti 2, Zennaro F, Baldi 32, Pastrello 14, Gianolla, Malerba, Coi n.e.; Alfarè n.e.

All. Veronese e Malossi

T2 23/68 T3 0/1 TL 15/29

FF 12 FS 25 Uscite 5 falli: nessuno



Lupe: Bragagnolo 4, Beghetto 10, Gasparin, Bernardi 8, Scapin 4, Muraru 10, Benzon 6, Stocco 12, Artuso 5, Vedovato

All. Parolin

Uscite 5 falli: Bernardi, Muraru



m.r.

giovedì 12 dicembre 2013

Niente Cure Thermal


U14F Thermal Abano - Team78 Sparts Martellago 52 – 45




Trasferta amara per le nostre U14 in quel di Albignasego casa Thermal, in cui rimediamo una sconfitta tanto inaspettata quanto meritata…..e speriamo salutare.

Dopo i primi due quarti equilibrati in cui comunque già si avvertiva che la giornata non era delle più favorevoli visti i numerosissimi errori al tiro, gli errori difensivi e la scarsa lucidità nella gestione della palla ci siamo trovati ad inizio del terzo quarto immersi nel buio totale, subendo un parziale di 12 a 0 che ha tagliato letteralmente gambe e testa alle ragazze. Una piccola reazione c’è stata nel finale ma tardiva. Nel complesso la “carica agonistica” e l’alta percentuale al tiro delle ragazze aponensi contrapposto alla nostra imprecisione (15/62 da due…non servono commenti) ha fatto la differenza.

Ora archiviamo questa sconfitta ed utilizziamola come stimolo per le prossime gare, ad iniziare già da sabato prossimo in quanto riceveremo la visita della capolista, le Lupe di S. Martino di Lupari.

Appuntamento dunque alla palestra di Olmo Sabato 14 dicembre ore 16.00.



Thermal Abano - Team78 Sparts Martellago - 52 – 45

parziali 10-14 16-13 18–7 8-11



Thermal Abano: Desiderato C., Galle 2, Zabeo, Salmaso 9, Lazzarin 4, Desiderato L., Gentilin 19, Locrati 7, Ragona, Fetescu 2, Meroi 9, Ginocchi.

All. Franceschi Ass. Bianzale

Uscite 5 falli: Meroi, Fetescu.



Team 78 Martellago: Zorzetto 5, Cestaro 2, Righetti 11, Zennaro F. 3, Baldi 13, Coi n.e, Bonollo, Clementi n.e., Pastrello 9, Malerba, Alfarè n.e, Zennaro B. 2.

All. Veronese Ass. Malossi

T2 15/62 TL 12/34 T3 Pastrello 1;

FF 20 FS 28 Uscite 5 falli: Pastrello

Scrivano...scrive:

Ciao a tutti dal Vs. scrivano. Finalmente riesco a trovare un pò di tempo per poter scirvere dei ns, ragazzi, Senior,U19 e qualche U17, che partecipano quest'anno al Campionato Promozione alla guida di Coach Girotto coaudiovato dai validi collaboratori Francesco, Marco e Matteo e Nicola e dagli accompagnatori Franco e Faliero.


Venerdì 06/12 abbiamo giocato contro la Pallacanestro Spinea, che per i piu' informati, è sempre stata un "osso duro" per il Team78. Abbiamo vinto 70-43, aggiungendo così altri 2 punticini (ora siamo a 4)alla ns. classifica Forza ragazzi.

Questi i tabellini della partita.

1q 20/16 2q 36/20 3q 43/36 4q 70/43

Team78 70

DeMori 3,Laggia,Semenzato,Dal Corso,Furlani(cap)7,Gambato R. 7, Gambato A. 5,Tavella 16, Damiani 14, DaLio 18, Spolaor, Baretta

Tliberi14/23-T3:4-1 Dalio,DeMori, 2 Tavella

Usciti per 5 falli: Spolaor.

Spinea 43

Lugato, Cazziola 4, Bacchin,Marchi, Scarpa,Baldin 16, Cedolini 6, Padoan 6, Pigato, Calzavara(cap) 8, Bozzo 3, Cesaro,

Tliberi: 10/17 T3: 1 Baldin

Usciti per 5 falli:--



Arbitri: Sigg.Fior e Casetta



Prossimo appuntamento: trasferta a Eraclea 13 dicembre ore 21,00

cf

Due tempi non bastano.

10^giornata Campionato Under 17 Elite Sabato 07 Dicembre 2013



CITTADELLA CUBS 82 - TEAM 78 MARTELLAGO 61

Cittadella

Marangoni, Baccini 1, Toniato 30, Bonaldo P. 6, Tosetto 4, Ciscato 8, Diotto, Bonaldo G. 8, Dainese 12, Galli, Sbrissa 13

All. Stopiglia

U.5falli Bonaldo G.

Tiri da 3 : 3Toniato, 1 Sbrissa, Ciscato, Bonaldo G.





Team 78

Monetti 2, Gallina,Rocco 13, Bonazza 4, Sorarù , Fabbian 3, Gaiani 6,Scatto 2, Furlanetto 1,Cioffi 7, Da Lio 24, Baretta

All. Michielin ass.Girotto

U.5falli Baretta

Tiri da 3: 2 Da Lio, 1 Rocco e Fabbian





Parziali 19-15/18-12/30-16/25-18

Arbitri Prematello e Sartore



Ennesima trasferta padovana per la squadra Under 17Elite: 10^giornata si va a Cittadella.

La partita comincia con un buon atteggiamento della squadra soprattutto nella fase difensiva; nonostante un'oggettiva difficoltà a rimbalzo (perdiamo dopo 5' l'unico lungo disponibile) riusciamo con molta attenzione a limitare la squadra avversaria a 9 punti nel primo quarto. Una discreta rotazione anche nel secondo quarto, consente alla squadra di far rifiatare i “soliti noti” senza perdere di vista il risultato: il primo tempo finisce in perfetta parità 27 a 27.

Nel secondo tempo la squadra avversaria entra con maggior convinzione, aumenta il ritmo della partita e si denotano le differenti qualità tecniche dei singoli. Effettivamente la maggior precisione dei tiratori ed una maggiore attenzione nella gestione delle palle a disposizione aprono il divario nel 3 e 4 quarto. La nostra squadra allarga le maglie difensive e subisce solo nel secondo tempo 55 punti!

Effettivamente un po' troppi visto il primo tempo, non si riesce a giocare ancora per tutta la partita, ma bisogna ammettere che la squadra avversaria si presentava maggiormente attrezzata per questo campionato.

martedì 3 dicembre 2013

Niente da fare con Montebelluna

9^giornata Campionato Under 17 Elite Sabato 30 Novembre 2013

TEAM 78 MARTELLAGO 69 MONTEBELLUNA 74

Team 78

Monetti, Rocco 15, Bonazza 4, Sorarù 2, Fabbian 2, Righetti 8,Gaiani 4, Masaro, Scatto 1,Cioffi 6, Da Lio 13, Baretta 14

All. Michielin ass.Girotto

U.5falli Baretta

Tiri da 3: 1Gaiani, Da Lio

TL 12/22



Montebelluna

Durante 6,Conte, Posmon 25, Ceccato 4, Facin, Bernardi 7, Bonoldi 11, Pedrali 2, Volpato,Tesser 5, Costantin 14

U.5falli

Tiri da 3: 1Bernardi

TL10/19

Parziali 22-20/20-19/13-19/14-16

Arbitri Rizzo di Spinea e De Rico di Mestre



Partita casalinga per l'under 17 Elite: i ragazzi ospitano la squadra trevigiana del Montebelluna; in classifica le due squadre appaiate con due vittorie ciascuno, affrontano la gara odierna speranzosi di uscire vincitori.



Infatti la partita si incanala in un sostanziale equilibrio nel primo tempo: un leggero vantaggio per la nostra squadra, non fa intravedere una superiorità evidente; i ragazzi cominciano benino, con buone trame offensive dove la palla si muove attraverso le mani dei singoli, arrivano buone soluzioni di tiro ed i 42 punti dei primi due quarti sono un segnale positivo, nonostante i numerosi errori dalla lunetta. Un po' meno efficace l'attenzione difensiva, dove concediamo troppo agli avversari, per le palle rigiocate dai rimbalzi offensivi e le maglie larghe nelle penetrazioni avversarie.

Si chiude il primpo tempo in vantaggio di 3: 42 a 39.

Anche nel secondo tempo la partita si dimostra equilibrata, ma un break nel terzo quarto porta un leggero vantaggio agli ospiti, spostando l'inerzia della partita a favore della squadra di Montebelluna. Il vantaggio raggiunge anche i 10 punti, ed i nostri ragazzi tardano a reagire: le scelte tattiche non frenano gli attachi dei trevigiani che mantengono il vantaggio fino allo scadere, nonostante una tardiva reazione dei padroni di casa, che con una difesa a tutto campo recuperano qualche punto, ma non raggiungono più gli avversari. Risultato finale 74 a 69 per Montebelluna.



lunedì 2 dicembre 2013

Prima di ritorno - Riscontri -

Esordio assoluto

U14F Team78 - Cadelfa 64 – 36



Nella prima giornata del girone di ritorno riceviamo le ragazze della Casa del Fanciullo di Padova.

Noi ancora con diverse assenze proponiamo il debutto stagionale di Margherita e la prima partita ufficiale di Gaia. Con tutte le società che fanno basket femminile Team 78 lancia nel mondo del basket 4 nuove ragazze. Scusate la falsa modestia, ma ritengo questo già un successo. Ma torniamo alla disputa….

Inizia la partita e la grinta e tenacia delle ragazze padovane ci mette un poca di pressionehe  ci porta ad affrettare conclusioni a discapito della precisione. Chiudiamo il primo quarto sopra di  2. Nel quarto successivo lavoriamo con calma la palla, costringiamo le ospiti a spostarsi e rincorrerci fino a che troviamo delle soluzioni giuste di 1 c 1 che sfruttiamo al meglio con buone percentuali di tiro che ci permettono di allungare e portarci in vantaggio di 20, ma soprattutto di permettere soli 6 punti di realizzazione frutto questo di una maggiore attenzione sotto le plance e del contenimento delle guardie.



Esordio stagionale
 
Inoltre un nuovo posizionamento difensivo di permette di recuperare direttamente buoni palloni riuscendo a non permettere la rimessa entro i 5”. Nel terzo periodo un calo (naturale) di intensità delle avversarie ci permette di allungare fino al +32. Il punteggio permette di poter pensare agli esordi. Positivi.

L’ ultimo quarto combattuto fino al termine se lo aggiudicano meritatamente le cadelfine.
Nota del Coach.
A loro e al loro Coach vanno i miei personali complimenti (se qualcuno si vuole aggiungere trova spazio con i commenti) per i miglioramenti che io ritengo ci siano stati dalla giornata di apertura a quella odierna. Non sono un gran conoscitore del Basket femminile e solo ora (ritorno) posso avere dei parametri di riscontro.
Buon Lavoro e arrivederci alla prossima…visto che ci sarà a breve.
DAgli altri campi ci giunge voce che a Campretto in casa della Capolista Lupe, Mirano lotta fino alla fine cedendo di sole tre lunghezze.
Prossimo impegno, lunedì 9 dicembre ad Albignasego contro la Thermal Abano che perde di 21 da Rovigo.
Così è... se vi pare.

 
Team78 Sparts Martellago Cadelfa 64 – 36

parziali 11-9 24-6 (35-15) 18–6 (53-22) 11-15 (64-36)

Team 78 Martellago: Zorzetto 15, Voltan, Cestaro 4,Zennaro F 13, Baldi 15, Coi 2, Pastrello 11, Zennaro B., Gianolla 2, Clementi 2, Alfarè, Cimarosti.

All. Veronese e Malossi

T2 29/76 TL 8/29

FF 19 FS 25 Uscite 5 falli: nessuno

Cadelfa: Bisaglia, Giacomini I 8, Giacomini L, Barusco 4, Cesaron 6,

Colizzoli 9, Varotto 4, Campagnaro 4 Bonan, Urscantz

All. Nardo

Uscite 5 falli: Varotto, Barusco





m.r.



martedì 26 novembre 2013

U17. LAvorare sulla mentalità

8^giornata Campionato Under 17 Elite Sabato 23 novembre 2013




PALL.VIGODARZERE 73 - TEAM 78 MARTELLAGO 59

Vigodarzere

Bobbo 1,Elardo 11, Scattolin 2, Cattelan 12, Pierbon 12, Valvo 22, Fanton 2, Vettore 3,Calzarotto 8, Pasinato,Gervasutti

All. De Nicolao ass. Niero

U.5falli nessuno

Tiri da 3 : 1 Pierbon

TL 10/15



Team 78

Monetti 2, Rocco 15, Bonazza 10, Sorarù 2, Gaiani 2,Masaro 3,Scatto, Cioffi 3, Da Lio 13, Pozzer , Baretta 9

All. Michielin ass.Girotto

U.5falli nessuno

Tiri da 3: 1 Da Lio, Masaro e Baretta

TL 24/41



Parziali 18-14/17-14/23-15/15-16

Arbitri Coce e Hammadi



La squadra Under 17Elite fa visita all'8^giornata d'andata alla squadra padovana del Vigodarzere, che proveniente con il gruppo '98 dal campionato eccellenza naviga ai primissimi posti della classifica.

La partita si sviluppa in maniera equilibrata per i primi due quarti: i nostri ragazzi partono con una buona concentrazione ed in effetti si vedono buone situazioni di squadra sia in fase difensiva che in fase d'attacco. Nel primo quarto rimaniamo attaccati con un distacco minimo (18 a 14 per i padroni di casa), e nel secondo quarto, per breve tempo passiamo anche in vantaggio, riusciamo a sostenere gli attacchi padovani. Le soluzioni difensive si rivelano più efficaci delle scelte in attacco, ma grazie ad una discreta precisione ai liberi manteniamo la partita aperta. Fine primo tempo 35 a 28 per Vigodarzere.

Nel secondo tempo, confermiamo le difficoltà offensive, ma purtroppo per alcune disattenzioni difensive la partita scivola un po' la partita a favore dei padovani. Un calo di concentrazione, ancora si manifesta nelle situazioni in cui, invece, bisognerebbe dimostrare più freddezza. Il vantaggio si allarga a + 15 alla fine del terzo quarto.

Una buona reazione finale, con buone ripartenze da efficaci difese e palle recuperate, permette di chiudere positivamente il quarto finale, senza peraltro ribaltare il risultato: 73 a 59 per Vigodarzere.

Rimane alla fine della partita una positiva impressione di crescita della squadra, che un po' alla volta sta apprendendo una nuova mentalità per affrontare un lungo e difficile torneo.

lunedì 25 novembre 2013

GIRO DI BOA



U14F Team78 – Rhodigium Rovigo 70 – 55




L’ ultima del girone d’andata ci vede ospitare le ragazze della Rhodigium Rovigo, che conosciamo per averle incontrate nel Maggio scorso alle finali del Torneo Primavera.

Con Anna G. ed Irene infortunate a fare il tifo in tribuna, registriamo il debutto con la maglia del Team78 di Marta Tessari.


MARTA  - Esordio assoluto
Rovigo a ranghi ridotti (solo 9 a referto) parte lasciando in panchina i pezzi pregiati Veronese e Vantini, noi iniziamo con Bea, Ilaria, Federica, Francesca e Joana che oggi da capitana farà la sua prima doppia/doppia stagionale.

Partiamo forte pressando e dopo un paio dei soliti errori in appoggio a canestro, Joana e Bea ci portano sul 6 a 0 costringendo all’immediato intervento del coach ospite che fa entrare in campo le due ragazze che inizialmente erano rimaste in panchina.

Il quarto è molto combattuto, Silvia, Sara e Greta entrano a dare il loro contributo e chiudiamo il quarto non senza difficoltà in vantaggio di 2.

Il secondo periodo segue l’andamento del primo ma siamo più precisi a canestro per cui riusciamo ad allungare fino al +8 che ci porta all’intervallo.

Al rientro dagli spogliatoi le ragazze sono più determinate, recuperiamo molti palloni e finalmente si vedono anche delle belle azioni collettive con la palla che viaggia bene e veloce, in difesa riusciamo a limitare le ragazze di Rovigo e con un parziale di 23 a 11 di fatto chiudiamo la partita.

L’ultimo quarto è in controllo, e con le ampie rotazioni finali Rovigo ne approfitta e rosicchia qualche punto aggiudicandosi il periodo.

Sara   - 11 punti
Nel complesso una partita in cui abbiamo visto delle buone azioni in attacco ma che ha evidenziato anche qualche lacuna difensiva soprattutto nel contrastare le iniziative personali della Veronese.

Oltre a quella di Joana, segnaliamo anche la doppia/doppia di Bea, le 3 stoppate di Greta e le belle prestazioni di Francy, Sara, Federica e Silvia, segnale che come sempre è fondamentale giocare di squadra, e che la nostra forza è l’essere squadra. Brave ragazze avanti così!



Dagli altri campi del nostro girone segnaliamo che S. Martino di Lupari seppur faticando ha battuto la combattiva Abano, mentre Mirano espugna il campo della Cadelfa che sarà ns. ospite la prossima settimana alle ore 18.00 ancora in casa nella palestra di Olmo.





Team78 Sparts Martellago - Rhodigium Rovigo 70 – 55

parziali 15-13 18-12 (33-25) 23–11 (56-36) 14-19 (70–55)



Team 78 Martellago: Zorzetto 6, Voltan, Cestaro 14, Zennaro F. 9, Baldi 19, Malerba 11, Gianolla 2, Bonollo 2, Pastrello 7, Tessari, Vianello,

Clementi.

All. Veronese Ass. Malossi

T2 30/74 TL 10/24

FF 22 FS 20 Uscite 5 falli: nessuno





Rhodigium: Musacchi, Veronese 26, Vaccarini 2, Fonti 2, Altieri 4, Mauro 4, Ghinato 6, Pugina, Vantini 11

All. Zago

TL 13/30

Uscite 5 falli: nessuno



Arbitri: Sigg. Bolognesi e Milan



m.r.


lunedì 18 novembre 2013

DERBY AL FEMMINILE

U14F Team78 – Pall. Mirano 63 – 33

La quarta giornata di campionato ci ha visti impegnati sabato pomeriggio nel derby contro Mirano.

Rispetto alle precedenti uscite Coach Sandro cambia il quintetto di partenza ed affianca a Bea, Fede, Joana, le combattenti Ilaria e Francesca.


Esordio annuale

La partita inizia ed è fin da subito molto intensa, come previsto Mirano difende bene il pitturato e noi facciamo fatica a trovare il canestro, e quando lo troviamo spesso siamo imprecisi vanificando quanto di buono fatto per costruire il tiro, nonostante tutto chiudiamo il quarto avanti di 4.

Secondo periodo con Jo e Fede affiancate da Silvia, Bea Z. e Greta (ottima la sua partita soprattutto in difesa).
Recupero???
Serriamo i ranghi ed intensifichiamo la fase difensiva, le ragazze sono più reattive ed anche più precise, entrano in partita anche Anna e Virginia, Irene non in condizioni fisiche ottimali dà il suo contributo in difesa per qualche minuto e costringiamo Mirano a sbattere contro un “muro” che limiterà a 6 soli punti il loro bottino nel periodo. Operiamo un mini break che ci permette di andare al riposo con un vantaggio in doppia cifra.

Al rientro dagli spogliatoi Mirano prova a recuperare e con 3 canestri consecutivi della Artuso si riporta sotto, le nostre però reagiscono e con alcune belle azioni recuperano il parziale chiudendolo poi per 12-9.

Ultimo quarto in controllo, Mirano sembra un po’ sulle gambe, la ns. Sara, entrata allo scadere del 3° q.to (al suo esordio stagionale, e che esordio!! 8pti, 3 rimbalzi e 6 recuperi in 11 minuti) è ispiratissima, Fede e Anna G. letali in contropiede e Bea Z. ci mette un piazzato dalla distanza.

Il match termina con un eloquente + 30 che replica esattamente il distacco della partita dello scorso campionato.

Nel complesso una buona partita, le ragazze reduci dalla sconfitta contro le Lupe hanno reagito bene, ancora troppi errori in attacco ma evidenti miglioramenti in difesa; oltre alle buone prestazioni delle ragazze normalmente più utilizzate la nota forse più positiva arriva proprio dall’ottimo apporto avuto dalla panchina in cui tutte le ragazze, quando chiamate in campo, hanno fornito buone prestazioni.



Dagli altri campi del nostro girone segnaliamo S. Martino di Lupari corsara a Rovigo (+41) mentre Thermal Abano ha la meglio sulle ragazze della Cadelfa (+16).



Prossimo impegno per le nostre ragazze sarà contro Rhodigium Rovigo Sabato 23 Novembre alle ore 16.00 ancora in casa nella palestra di Olmo.



Team78 Sparts Martellago - Pall. Mirano 63 – 33

parziali 14-10 14-6 (28-16) 12–9 (40-25) 23-8 (63 – 33)



Team 78 Martellago: Zorzetto 6, Voltan 2, Cestaro 14, Righetti 2, Gini 4, Zennaro F. 2, Baldi 14, Malerba 8, Gianolla 4, Bonollo, Zennaro B. 2, Pastrello 5.

All. Veronese Ass. Malossi

T2 29/82 TL 5/14

FF 23 FS 15 Uscite 5 falli: nessuno



Pall Mirano: Baretta, Spagnolo 2, Rossato, Vivian 4, Scabello, Lanza 1, Tanduo, Scaggiante 2, Artuso 12, Carraro 8, De Villa 4, Colombi.

All. Scarpa Ass. Vanin

Uscite 5 falli: Rossato, Lanza



Arbitro: Sig. Michele Bon











m.r.

domenica 17 novembre 2013

UNDER 17 - TEAM 78 - PIANI BOLZANO

7^giornata Campionato Under 17 Elite Sabato 16 Novembre 2013 TEAM 78 MARTELLAGO 53 PIANI BOLZANO 77 Team 78 Baso, Rocco 2, Bonazza 4, Sorarù 2, Fabbian, Righetti 7,Gaiani 6,Furlanetto 1,Cioffi 2, Da Lio 20, Pozzer 1, Baretta 8 All. Michielin ass.Girotto U.5falli nessuno Tiri da 3:nessuno TL 19/25 Piani Bolzano Gerards 15, Caretta 9, Lombardi 2, Lazzeri, Dolzan 4, D'Alessandro 2, Pixner 5, Rossi 4, Braghin 3, Lever 33 U.5falli Tiri da 3: 1Gerads, Caretta, Pixner TL /18 Parziali 13-13/14-23/11-15/15-26 Arbitri D'Este di Marghera e Gavagnin di Marcon Nella 7^giornata d'andata il Team 78 Under 17 ospita la squadra bolzanina del Piani Un inizio di partita equilibrato fa presagire un match combattuto fino alla fine: purtroppo dopo un primo quarto chiuso in parità 13 a 13 gli ospiti fanno un primo break nel secondo quarto e al riposo chiudono in vantaggio di 9 punti con il risultato parziale di 36 a 27 per gli altoatesini. Gli ospiti presentano fra i loro atleti una buona schiera di lunghi, in particolare Lever, un ragazzo del 98 che supera di qualche cm i 2 metri: le occasioni a rimbalzo permettono di riproporre più situazioni di tiro che alla fine permettono alla sua squadra di realizzare nonostante gli errori di precisione. I nostri ragazzi, pur con una difesa non sufficientemente aggressiva, ripartono dal riposo con una buona reazione che li fa stare in partita anche nel terzo quarto. Un altalena che va dal -6 al -15. Purtroppo all'ultimo quarto, una convinzione meno presente lascia spazio alla determinazione dei bolzanini che portano a casa una vittoria meritata dopo questa lunga trasferta.

domenica 10 novembre 2013

6a di U17 elitè

6^giornata Campionato Under 17 Elite Sabato 09 novembre 2013 BASKET SPORTSCHOOL 59 - TEAM 78 MARTELLAGO 50 Basket Sportschool De Marchi 2,Pasqualetto 3, Costantini 15, Sabadin 14, Carraro, Finello 5, Laggioni 5, Zandonà, Perin 4, Pesavento, Baggio 4, Magro 7 All. Bortoli M. ass. Bortoli A. U.5falli nessuno Tiri da 3: 5 Costantini, 1 Finello, Magro e Pasqualetto TL 3/8 Team 78 Monetti, Rocco 12, Bonazza 2, Sorarù , Fabbian 2,Righetti 4,Gaiani 4,Scatto, Cioffi , Da Lio 19, Pozzer , Baretta 7 All. Michielin ass.Girotto U.5falli nessuno Tiri da 3: 2 Rocco, 1 Gaiani e Da Lio TL 14/28 Parziali 17-12/14-10/17-13/11-15 Arbitri Maculan e Martini Terza sfida con squadre vicentine: l'Under 17 Team 78 va in visita alla squadra di Dueville. Inizio partita un po' sonnolento per i nostri ragazzi, che subiscono nel primo parziale l'aggressività dei ragazzi vicentini: primo parziale di 8-0 a cui replichiamo con due bombe da tre! Ogni volta che ci avviciniamo subiamo la reazione di Sportschool; il primo quarto si chiude sotto di 5 punti, con scarsa efficacia in fase d'attacco. L'impressione iniziale si conferma per larga parte della partita: sembra che ogni partita nuova, inizialmente, possa cancellare i segnali di progresso registrati nella precedente! Anche nel secondo quarto la corrente a fasi alterne, ci fa stare a galla, ma il divario si allarga -9: alla fine del primo tempo la squadra di casa conduce 31 a 22. Alla ripresa del gioco, continua la scarsa vena della squadra: molte palle perse, scelte forzate rendono difficile l'avvicinamento alla squadra di casa e alla fine del terzo quarto chiudiamo con uno svantaggio di 13 punti. Solo all'inizio dell'ultimo quarto il Team 78 cerca e riesce a giocare più di squadra, e con un parziale di 12 a 2, una miscela di difese a zona ed uomo, riesce a prendersi in mano il destino della partita. Con 5 minuti da giocare il risultato si fissa sul 50 a 46 per Sportschool: purtroppo tutto lo sforzo profuso si esaurisce qui! La squadra vicentina riprende a giocare di squadra, e la nostra difesa concede troppi spazi ai tiri dei nostri avversari. Si conclude con il risultato di 59 a 50 per i vicentini: una vittoria meritata per il gioco espresso e la precisione dei tiri; a noi il rammarico di non aver giocato come possiamo fare per 35 minuti. Caratteristica che si ripete in questo inizio stagionale, ma assolutamente comprensibile, nel considerare il bisogno di amalgama che hanno i ragazzi.

NIENTE DA FARE IN CASA DELLE "LUPE"

Inizio Nuova avventura
U14F Lupe S. Martino - Team78 58 – 56



Partita da cardiopalmo a Campretto in casa delle Lupe in quella che dal 2011 ormai è diventata un classico tra questi due gruppi di ragazze.

Rispetto alla scorsa settimana ci presentiamo con una Silvia in più ed un’ Irene in meno (che non ancora recuperata da un infortunio, dopo l’ultimo riscaldamento si decide di non rischiarla); Sandro e Luca dunque inseriscono nel solito quintetto base Francesca, autrice poi di una gran bella prestazione.

Entrambe le squadre partono a mille, ritmi alti e difese aggressive, Federica inaugura le segnature dopo pochi secondi, le Lupe ribattono colpo su colpo e solo nel finale del periodo prendiamo 4 punti di vantaggio chiudendo il quarto 16 a 12. Nel secondo quarto acceleriamo e proviamo l’allungo arrivando a toccare anche la doppia cifra di vantaggio, la partita sembra mettersi nei giusti binari ma verso la fine del quarto abbiamo un black-out ed in poco più di trenta secondi concediamo alle Lupe 3 canestri consecutivi andando così al riposo avanti di 2.

Il terzo periodo si sviluppa punto a punto, le due formazioni iniziano a sbagliare entrambe anche qualche facile conclusione e nel finale del quarto avviene l’aggancio, 45 pari!


siamo piccole ...ma cresceremo

L’ultimo quarto ci vede un po’ sulle gambe, le Lupe sono più reattive ed allungano, noi sbagliamo un paio di canestri incredibili e veniamo infilati da alcuni contropiedi velocissimi, ed a 3 minuti dalla fine seppur sotto di solo 6/7 punti la sensazione è che le Lupe abbiano la partita in mano. I falli però cominciano a pesare soprattutto tra le padovane ed una reazione d’orgoglio delle nostre ragazze fa si che ci troviamo a 10 secondi dal termine sotto di 2 con 2 liberi a disposizione; Bea realizza il primo e sbaglia il secondo, sul conseguente ns. fallo la loro brava n°6 replica con un 1 su 2 riportando il distacco a 2 lunghezze che sono più che sufficienti per chiudere il match perché ormai il cronometro impietoso è agli sgoccioli.

Le Lupe vincono meritatamente questo match avendo dimostrato sul campo una maggior continuità e soprattutto più “fame”.

Questa partita ha evidenziato alcuni nostri limiti che già si erano intravisti nelle partite precedenti ma che erano stati mascherati dalla troppa differenza che c’era con le avversarie di turno.

Sicuramente sarà una sconfitta salutare che permetterà ai Coaches di intervenire nei dovuti modi per avere una pronta reazione fin dalla prossima partita contro Mirano.

Appuntamento dunque nella palestra di Olmo Sabato 16 Novembre ore 16.00 contro Mirano.



Lupe S.M. - Team78 Sparts Martellago 58 – 56

parziali 12-16 18-16 15–13 13-11

Lupe S.M.: Bragagnolo, Beghetto 5, Gasparin 1, Bernardi 19, Miotto 6, Scapin n.e., Muraru 3,Benzon 14, Stocco 2, Cusinato 4, Artuso 4, Vedovato
All. Parolin

Uscite 5 falli: Bernardi, Stocco, Cusinato


Team 78 Martellago: Zorzetto 4, Voltan 5, Cestaro 11, Righetti n.e, Gini 2, Zennaro F 6, Baldi 19, Bonollo, Pastrello 5, Zennaro B. n.e, Gianolla 2, Clementi 2
All. Veronese e Malossi

T2 24/65 TL 10/29

FF 21 FS 26 Uscite 5 falli: nessuno



m.r.

giovedì 7 novembre 2013

SALUTO DEL SINDACO


Graditissima la presenza di Sindaco e Assessore che sono venuti a portare un augurio di buon campionato alla squadra Under 14 di Team 78.

Nel "fortino" di Olmo, palestra nella quale si allenano e giocano le partite casalinghe le ragazze hanno posato per le foto di rito e hanno avuto la possibilità di conoscere la sig.ra Monica Barbiero e l'Assessore Alberto Loro, Sindaco e Ass. allo Sport, che si sono poi intrattenuti con Dirigenti e Coach (no mister).
Li ritroveremo certamente per presentarGLI richieste (di rito) che potranno riguardare problematiche della palestra e della sua gestione, ma questo momento, speriamo, sia stato di svago e di spensieratezza alla quale certamente hanno dato impulso le ragazze.
Gli riesce molto facile, e ci mancherebbe....
Nel ringraziare ancora gl amministratori per la loro cortesia e augurargli un buon lavoro li lasciamo con la speranza che possano trovare un poco di tempo per venirci a sostenere in gare casalinghe.
Dividiamo la palestra di Olmo con la squadra maschile e giochiamo di sabato...per informazione.
Ciao a tutti.

mercoledì 6 novembre 2013

NUOVO ACQUISTO PER LA FORMAZIONE " TEAM 78 ROSA"

U14F Team78 – Thermal Abano 75 – 43

 L’esordio stagionale tra le mura di casa ci ha visto impegnati contro la Thermal Abano che si presenta con una squadra formata in maggioranza da ragazze del 2001 ed anche un paio del 2002. Come la scorsa settimana iniziamo con Bea, Greta, Irene, Joana e Federica. La partita si annuncia fin da subito molto spigolosa, e gli arbitri capiscono immediatamente che non avranno un sabato tranquillo, alla fine saranno ben 60 i falli fischiati! Le nostre partono molto forte, le aponensi provano ad opporsi con la grinta e la determinazione ma non riescono ad arginare le folate offensive delle biancorosse particolarmente ispirate. Irene con 16 punti, Bea, Jo, e Fede con 8 ciascuna, portano la squadra all’intervallo lungo con un +31 che di fatto chiude la contesa.
Da segnalare, cosa più unica che rara per noi (visto che solitamente nemmeno ci proviamo..), che l’ultimo tiro del secondo quarto ed il primo tiro del terzo quarto sono state 2 triple a segno di Irene e Bea! Nella ripresa, complice un nostro calo d’intensità e le ampie rotazioni effettuate rendono la partita molto più equilibrata tanto che Abano si aggiudica il terzo parziale di 1 e noi l’ultimo di 2. Nel complesso partita troppo frastagliata dai numerosi falli per esser giudicata bella, comunque nei primi due quarti si son viste delle pregevoli azioni sia personali che collettive; registriamo inoltre il bell’esordio tra le nostre ragazze di Anna C. che si è distinta nel finale di gara con 8 punti, e da segnalare la buona prova tra le ragazze di Abano della n°12 (anno 2002) e della n° 18.
Dagli altri campi del nostro girone segnaliamo che Mirano espugna Rovigo (+2) mentre le Lupe regolano facilmente le ragazze della Cadelfa. Nel girone B, il big match tra Reyer e Treviso (replica della finale regionale del Maggio scorso) ha visto prevalere nuovamente Treviso 43 a 40.
Il prossimo impegno per le nostre ragazze sarà Venerdì 8 Novembre alle ore 19.00 a Campretto (Pd) contro le amiche di S. Martino di Lupari. Team78 Sparts Martellago - Thermal Abano 75 – 43 parziali 20-8 23-4 14–15 18-16 Team 78 Martellago: Zorzetto 12, Voltan 3, Cestaro 8, Righetti 18, Gini, Zennaro F. 5, Baldi 18, Coi, Vianello 2, Gianolla, Bonollo 1, Clementi 8. All. Veronese Ass. Malossi T2 29/66 TL 9/37 T3 Righetti 1; Baldi 1. FF 31 FS 29 Uscite 5 falli: Zennaro F. Thermal Abano: Desiderato C. 5, Zabeo 4, Salmaso, Lazzarin 3, Desiderato L. 6, Gentilin 9, Locrati, Bottaro 2, Ragona 2, Fontana 2, Meroi 8, Ginocchi 2. All. Franceschi Ass. Bianzale Uscite 5 falli: Desiderato C. e Desiderato L. m.r.

lunedì 4 novembre 2013

UNDER 17

5^giornata Campionato Under 17 Elite Sabato 24 Ottobre 2013 TEAM 78 MARTELLAGO 77 PALL.PIOVESE 69 Team 78: Monetti,Baso, Furlanetto, Rocco 22, Bonazza 2, Sorarù 2, Righetti 4,Gaiani 6,Masaro,Scatto, Da Lio 28, Baretta 13. All. Michielin ass.Girotto U.5falli nessuno Tiri da 3:2 Rocco TL 12/21 Pall.Piovese: Vitaliani,Singh 7,Reggiani 23,Manfrin 19, Piva,Conte 15, Veggiato, Faverato, Favero, Benvegnù3, Cocconello 2 All.. Balzi ass. Bado U.5falli nessuno Tiri da 3 TL 12/18 Parziali 12-21/19-20/23-11/23-17 Arbitri Girardi di Mestre e Quaggia di Fossò Al termine di un trittico di trasferte, l'Under 17 Team 78 torna a calcare il parquet della palestra di casa. Nella 5^giornata di andata, si affronta la squadra padovana della Pall.Piovese, già affrontata nelle amichevoli pre-campionato. L'inizio, molto blando da parte della squadra di casa, mette in evidenza una buona precisione al tiro da parte dei padovani, che arrivano prima del termine del 1°quarto anche ad un parziale di 21 a 6. Il Time Out chiamato da coach Michielin, risveglia parzialmente i biancorossi che recuperano prima della fine del tempo 6 punti chiudendo il parziale 21 a 12 per gli ospiti. Una buona applicazione della 3-2 della squadra veneziana mette in difficoltà l'attacco ospite che però rimane a galla con tre triple consecutive. La Piovese vince ancora il parziale ma Team 78 ha avuto una buona reazione restando attaccato alla partita: si va al riposo sotto di 10. Il rientro in campo i ragazzi mettono in campo un'altra intensità: si comincia a penetrare con maggior decisione ed efficacia, e sotto canestro la palla viene catturata più spesso dai nostri, sia in attacco che in difesa. Il terzo quarto vede il riaggancio ed il primo sorpasso: vinto 23 a 11 e ci si porta a +2. L'onda positiva continua ancora per metà del 4°tempo: tutti lottano dal parquet al ferro, e si arriva anche ad un vantaggio di 15 punti. Gli ospiti, vuoi un calo fisico dei ragazzi più precisi nella prima parte della partita, subiscono questo lungo passaggio a vuoto, nonostante i tentativi del coach ospite di riequilibrare la squadra e l'inerzia della partita. Una buona reazione finale, e forse un leggero appagamento della squadra di casa, riporta negli ultimi due minuti la squadra ospite a 4 punti dalla parità, ma fortunatamente c'è ancora un briciolo di energia nelle gambe e nella testa dei ragazzi che riescono a portare a termine vittoriosi questa partita. Concludendo, da segnalare positivamente la mentalità del gruppo, che differentemente dalla scorsa settimana, ha creduto e voluto questa partita, evidenziando una buona crescita dalla precedentemente amichevole svolta con gli stessi avversari padovani.

giovedì 31 ottobre 2013

UNDER 17 - NUOVO ARGINE 2001 - TEAM 78

NUOVO ARGINE 2001 61 - TEAM 78 MARTELLAGO 51
Nuovo Argine
Bianchi 6,Pilotto,Romio,Baron 4, Zaccaria 26, Professione 6, Ferrari 9, Marchetto, Giuntini 2, Ditri 2, Casarotto 6, Battistella
All. Guderzo ass. Toro
U.5falli Professione
Tiri da 3 2 Ferrari
TL 9/21

Team 78
Gallina,Rocco 9, Bonazza 4, Sorarù , Righetti 1,Gaiani 4,Scatto, Cioffi 8,Fiorentino, Da Lio 14 , Pozzer , Baretta 11
All. Michielin ass.Girotto
U.5falli nessuno
Tiri da 3:nessuno
TL 17/29

Parziali 18-11/13-17/23-13/7-10
Arbitri Bozzetti e Marchesin

Ennesima trasferta per la 4^giornata del campionato Elite U17 Team 78. Dopo la vittoriosa partita a Quarto d'Altino, sabato 27 Ottobre i nostri ragazzi affrontano la squadra vicentina del Nuovo Argine 2001.
La partita inizia con un ritmo sottotono per i nostri ragazzi che nei primi minuti riescono a far segnare in negativo un parziale di 14 a 2. Qualche accorgimento tattico e una scossa da parte dei ragazzi ci fa rientrare prima della fine del quarto.
Sembrerebbe che la squadra potesse riprende la strada per una prestazione positiva, ma una calo di tensione verso la fine del terzo quarto, quando eravamo ancora attaccati alla partita (-3) ci riporta velocemente sotto di 13 punti. Nell'ultimo quarto una discreta reazione non viene supportata dalla precisione sotto canestro, concludendo la partita a favore dei ragazzi vicentini, che meritatamente portano a casa i primi due punti, grazie ad una maggior voglia di vittoria dimostrata nei 40 minuti.

martedì 29 ottobre 2013

LA PRIMA AL SANTO.

1A DI CAMPIONATO
U14F              Cadelfa Pd - Team78    47 – 82

Il nostro esordio nel campionato U14F ci ha visti impegnati a Padova contro la Cadelfa.
Il gruppo di ragazze è sostanzialmente invariato rispetto allo scorso anno, la novità più importante è in panchina; dopo 3 anni Coach Claudio Granzotto ha ceduto le redini della squadra a Coach Sandro Veronese che sarà assistito anche quest’anno da Coach Luca Malossi.

Approfittiamo di questo spazio, per ringraziare Claudio per lo splendido lavoro svolto in questi tre anni.
Ha raccolto un piccolo gruppo di bimbe volonterose ed amanti della palla a spicchi e le ha condotte per mano in una crescita tecnica ma soprattutto personale raggiungendo dei risultati sportivi insperati e soprattutto contribuendo in modo determinante nella creazione di quello che ora è un magnifico gruppo di Atlete/Amiche.
A nome di tutti i genitori, delle atlete e del Team 78…Grazie!!

La partita

Team78 inizia con Bea, Greta, Irene, Joana e Federica; le ragazze padovane partono molto aggressive sorprendendo le nostre che fanno fatica ad entrare in partita. Per i primi 3 minuti il ferro respinge ogni nostro tentativo, Bea commette subito 2 falli ed viene sostituita da Silvia, le padovane invece non si fanno pregare e si portano avanti 4 a 0.
A questo punto le nostre si svegliano e decidono di iniziare il loro campionato con 3 minuti di ritardo, la palla inizia a viaggiare veloce come deve ed in un amen piazziamo un parziale di 23 a 0 anche con l’aiuto di Ilaria e Francy (che quando c’è da lottare a terra non si tirano mai indietro) subentrate per Federica e Greta, chiudendo così il quarto con un rassicurante +19.
Secondo e terzo quarto seguono l’andamento del primo parziale, viene dato ampio spazio a tutte le ragazze ed il vantaggio arriva a toccare anche i 50 punti, fin troppo penalizzante per le combattive ragazze padovane che nonostante tutto continuano a lottare su ogni pallone.
Verso la fine del terzo quarto e soprattutto nell’ultima frazione tiriamo i “remi in barca” e le padovane ne approfittano vincendo meritatamente l’ultimo periodo.
Nel complesso una partita in chiaro/scuro in cui si son viste diverse cose buone da parte delle nostre atlete ma anche alcune amnesie su cui insistere e lavorare per evitarle in futuro; sicuramente la volontà di mettere in pratica quanto provato in allenamento non manca, ed è certo che i nostri Coaches avranno tratto molte indicazioni utili da questa prima partita.

Nel nostro girone nel frattempo le Lupe espugnano il campo di Mirano, mentre non conosciamo l’esito dell’incontro tra Abano e Rovigo.
Prossimo impegno, sabato 2 Novembre h.16.00 Palestra di Olmo contro Thermal Abano.

Cadelfa  - Team78 Sparts Martellago  47 – 82
parziali                       4-23  9-25  8–20  26-14

Cadelfa: Bisaglia, Modè, Cherchi, Giacomini 2, Benini 2, Barusco 2, Cebaron 4,
Lolizzoli 15, Varotto 4, Campanaro 12 Giacomini 6
All. Nardo
Uscite 5 falli: Varotto, Barusco

Team 78 Martellago: Zorzetto 10, Voltan 5, Cestaro 15, Righetti 9, Gini 4, Zennaro F 4, Baldi 16, Coi, Vianello 4, Pastrello 11, Zennaro B., Gianolla 4.
All. Veronese e Malossi
T2 36/76  TL  10/31
FF 11 FS 25 Uscite 5 falli: nessuno



m.r.

sabato 12 ottobre 2013

Siamo piccoli/e... ma cresceremo.

Inizio anche per Bimbi e Bimbe U14
Palestra di Olmo di Martellago, al Sabato pomeriggio.



Foto di archivio
U14 Maschile. Gente che và e gente che viene. Qualcuno lascia e altri sono stati inseeriti. Squadra formata co 50% di ragazzi del 2000 e altri del 2001.
Sarà una dura lotta, ma l'impegno dei rimasti e la voglia dei nuovi spinge Team 78 a portare avanti questo gruppo. Certo, miglioramenti se ne sono visti ma colmare il gap tecnico che ci divide dalle altre squadre è dura. Comunque un augurio di buon lavoro al tecnico Ceroni a cui non manca entusiasmo e voglia di lavorare e ... se son fiori...

foto di archivio
Anche le ragazze dal giorno 26 saranno in campo. Calendario ancora da definire ma roster delle squadre già comunicato. Campionato diviso in fasi. Nella prima gestita dal CR di Padova incontreremo 5 squadre. Le Lupe, le Rodigine, Thermal, Casa Fanciullo e le cugine di Mirano.
Squadre che vantano una tradizione nel femminile. Noi portiamo avanti questo gruppo anche non avendo un settore giovanile strutturato. Dove arriveremo non lo sappiamo.
Entusiasmo e volontà non mancano. La voglia di divertirsi anche e quindi avanti tutta. 

Ciao e arrivederci a Olmo.
  


credits: zancoa.it