martedì 27 novembre 2012

Le sconfitte, anche se indigeste....



3a giornata U13F Pall. Mirano - Team78  49 – 44

Alla terza giornata in quel di Mirano arriva inaspettata ma meritata la prima sconfitta.
La partita inizia e capiamo subito che sarà una giornata complicata, le nostre ragazze faticano a far girare la palla, sono imprecise nei passaggi, ferme in attacco e soprattutto poco intense in difesa.
I canestri che arrivano sono spesso frutto di azioni individuali (anche forzature) e non di squadra, prendiamo una serie di contropiedi incredibili e nonostante tutto alla fine del 2° quarto siamo sopra di 2.
Si spera in un “risveglio” nel 3° quarto ed invece è notte fonda, nonostante i tentativi della panchina con continue rotazioni e time-out prendiamo un parziale di 14-4 che alla fine si rivelerà decisivo.
Una blanda reazione nell’ultimo quarto c’è, ma tardiva. Vinciamo il quarto ma perdiamo il match, e ribadiamo… meritatamente!
Le ragazze miranesi hanno fatto la loro bella partita, ma soprattutto è sembrato avessero più “fame”, arrivavano prime su ogni pallone e si aiutavano a vicenda, cosa che forse per la prima volta noi non abbiamo fatto.
Le sconfitte, anche se indigeste, fanno parte del percorso di crescita di una squadra; si vince e si perde in 12, si migliora solo con l’allenamento, l’impegno costante, seguendo le istruzioni del coach ed aiutandosi in campo, e siamo certi che questa sarà una sconfitta che sarà tramutata in una lezione “istruttiva e salutare”.
Tra le note positive della giornata da segnalare lo splendido pubblico!! Tra compagne di squadra, famigliari ed amici abbiamo riempito un’intera gradinata della palestra Villafranca!!!
Prossimo impegno nel difficile campo della capolista NPT Treviso (in coabitazione con la Reyer) sabato pomeriggio h.18
Dagli altri campi segnaliamo le vittorie di Treviso su Marghera, della Reyer sulla Virtus Ve e  di un punto di Belluno su Conegliano.


Pall. Mirano - Team78 Sparts Martellago 49 – 44
parziali 14-12   11-15  14-4  10-13

Federica 6; Francesca 4; Ilaria; Joana 5; Irene 13; Silvia 3; Beatrice B. 2; Anna G. 6; Molly;
Greta 5; Emma; Beatrice Z;
All. Granzotto e Malossi
T2 17/55   TL  10/43  Uscite 5 falli: Silvia
Valutazione di squadra 12
m.r.

lunedì 26 novembre 2012

UNDER 13... IN CORSO


Team78 – Giants B

Questa volta, quella che hanno respirato i nostri ragazzi, è stata l’aria delle grandi occasioni perdute. 45 a 79 è il risultato finale della sfida con la formazione dei Giants B di Marghera, risultato che appare giusto, ma anche un po’ severo nel distacco subito, considerato che i primi due quarti si erano chiusi con un incoraggiante 25 a 28. Poi, grazie ad un incolmabile break subito nel terzo quarto, e alla stanchezza che pian piano ha reso meno lucide le scelte in campo, gli avversari hanno incrementato il vantaggio, andando a vincere una partita divertente, caratterizzata da continui cambi di fronte e giocata a viso aperto da entrambe le formazioni.
Questa sconfitta, però, come e più delle altre subite fino ad ora deve far riflettere i nostri atleti: con formazioni che non siano di “marziani” come quelle incontrate sinora se la possono giocare, basta metterci grinta e convinzione. Problemi rilevati? Sempre gli stessi: la poca abitudine a giocare “di squadra”, alcune scelte scellerate nelle soluzioni di passaggio e la carenza – ben evidenziata questa volta – su alcuni fondamentali, primo fra tutti la partenza in palleggio spesso viziata dall’infrazione di passi. Al di là di questo è anche evidente l’impegno di tutti a migliorare e a darsi da fare in campo e anche in allenamento. Avanti così!

martedì 20 novembre 2012

UNDER 13 AL FEMMINILE

2a giornata U13F  - Team78  - BellBasket Belluno 81-31

Solitamente quando si legge il commento di una partita vinta di 50 punti si dovrebbe leggere di una passeggiata o di una partita che è stata poco più di un allenamento, invece ieri al debutto casalingo contro le ragazze del Bell Basket Belluno non è stato assolutamente così, almeno per i primi 17 minuti di partita.
Le nostre Bull Dog,  partono con un inedito quintetto “basso ” con Francesca, Ilaria, Joana, Silvia e Anna G., aiutate nel corso del quarto dalle entrate in campo di Emma e Virginia. Si capisce subito che non è giornata, andiamo sotto di un paio di canestri ma soprattutto iniziamo a sbagliare di tutto al tiro ed a perdere una quantità industriale di palloni (15 nel solo quarto e frutto quasi tutti di ns errori gratuiti).  Fatto sta che in un modo o nell’altro riusciamo a portare a casa il quarto per 8 a 5.
Nel secondo quarto viene schierato un quintetto “alto” con Bea, Greta, Irene, Federica  e Veronica il trend non cambia, pur dominando a rimbalzo sbagliamo l’impossibile da sotto e da fuori, mentre le bellunesi quelle poche occasioni che hanno le sfruttano alla grande, così ci troviamo a poco più di 4 minuti dall’intervallo sotto 12 a 15.
A questo punto scatta qualcosa nella testa delle nostre ragazze che in 240 secondi piazzano un parziale di 25 a 1 che rimette le cose a posto portandoci al riposo con un buon +21.
Negli ultimi 2 quarti, pur continuando a sbagliare molto riusciamo ad incrementare progressivamente il vantaggio fino al + 50 finale.
Oggi il canestro sembrava si fosse ristretto per le nostre ragazze, c’è da dire che meno di 24h prima avevano fatto un ottima prestazione in amichevole contro una squadra maschile di Esordienti (vinta di circa 60pti) facendo 5 tempi ad alta intensità ed a tratti  giocando veramente alla grande, inoltre probabilmente l’approccio soft alla gara è stato dovuto anche alla convinzione di portare a casa la partita in modo semplice…..cosa che evidentemente non dovrà ripetersi in futuro.
Ad ogni modo l‘impegno non è mai mancato e la reazione ad una situazione inaspettata c’è stata, per cui un “brave” se lo meritano anche questa volta.
Il prossimo impegno ci vedrà impegnati a Mirano domenica prossima.
Dagli altri campi segnaliamo un’altra sonante vittoria con centello di Treviso sulla Virtus Venezia la Reyer che si impone su Mirano, ed i Giants vincono facile a Conegliano.
La classifica dopo 2 giornate vede a punteggio pieno Reyer, Treviso e Team78, con una vittoria Mirano e Giants, ancora al  palo Virtus Ve, Belluno e Conegliano

Team78 Sparts Martellago – Bell Basket Belluno  81 – 31
parziali 8-5   29-11  20-6  24-9

Federica 3; Francesca 8; Ilaria; Joana 18; Irene 2; Silvia 10; Beatrice B. 21; Anna G. 9; Veronica 2; Greta 6; Emma 2; Virginia;
All. Granzotto e Malossi
T2 38/137   TL  4/14  Uscite 5 falli: Francesca
Valutazione di squadra 44
m.r.

UNDER 13 AL MASCHILE - LAVORARE -

Favaro – Team78


Lavorare, lavorare, lavorare… questo è quello che devono fare i nostri ragazzi dell’Under13 per riuscire ad ottenere il tanto sospirato primo successo in campionato. Con il Favaro – ottima squadra, ben diretta e disposta in campo – il risultato è sempre penalizzante, ma sarà proprio il lavoro in palestra, guidati da coach Paolo e dal suo nuovo aiutante Giulio, a far diventare una squadra questo gruppo che sta ancora cercando di trovare la propria intesa e le proprie dinamiche.
I ragazzi si impegnano – è innegabile – ma a mancare è l’abitudine al gioco e a sentirsi squadra: è chiaro da ciò che si vede in campo, dalla difficoltà nel far girare la palla e dallo spaesamento che troppo spesso cala sul parquet. Poco male: sappiamo tutti che una squadra diventa tale solo dopo molto tempo, quindi diamo fiducia ai ragazzi e al coach per trovarsi tra loro, che è la cosa più importante. Fatto questo, prima o poi i risultati arriveranno.
Lavorare, lavorare, lavorare…

mercoledì 14 novembre 2012

CRONACA ROSA

U13F REFERTO ROSA AL DEBUTTO!!

Debutto positivo per le nostre U13 impegnate nella prima giornata di campionato a Conegliano contro la locale Globus Invicta, squadra che non avevamo mai incontrato in precedenza.
Sarà stato per il debutto, per l’orario mattutino o per il diluvio che ci ha accompagnato fino a Conegliano ma tra le nostre ragazze la tensione era palpabile.
Coach Claudio decide di partire con un quintetto d’assalto ed esperto con Joana, Irene, Beatrice, Federica e Silvia.
Pronti via e le volonterose ragazze di Conegliano vengono investite da un tornado bianco-rosso!! Pressione, recuperi e contropiedi con belle combinazioni corali fanno si che dopo un paio di minuti il vantaggio sia già in doppia cifra, ed alla fine del quarto il perentorio 33 a 6 fa svanire le tensioni e i mal di pancia pre-partita.
Il secondo quarto prosegue sulla falsa riga del primo con Francesca, Ilaria, Greta, Anna e Beatrice che con l’aiuto di Veronica e Molly chiudono il quarto con un parziale di 18 a 2 che ci conduce al riposo con un rassicurante +43
Terzo ed ultimo quarto in controllo della prevedibile reazione delle ragazze di Conegliano e pur continuando a vedere delle belle combinazioni  sia corali che individuali inizia a farsi sentire anche la stanchezza ed un po’ di rilassamento.
In sostanza è stato un bel test che permetterà ai coaches di affinare la preparazione in vista dei futuri e più probanti impegni.
Tra le note positive i molti recuperi effettuati (72), la buona circolazione di palla ed il fatto di aver portato a tabellino 10 ragazze su 12, tra quelle negative forse qualche errore di troppo da sotto in situazioni all’apparenza semplici.
Prossimo impegno ci vedrà debuttare in casa contro Bell Basket Belluno, altra squadra mai incontrata prima.
Dagli altri campi del ns. girone segnaliamo la vittoria della Reyer sul sempre difficile campo di  Marghera, e le sonanti vittorie di Mirano sulla Virtus Ve e della Pall. Treviso su Belluno.

Globus Conegliano – Team78 Sparts Martellago   32 – 92
parziali 6-33   2-18  12-19 12-22

Federica 14; Francesca 10; Ilaria 4; Joana 8; Irene 6; Silvia 15; Beatrice Z; Beatrice B. 14; Anna 3; Veronica 6; Greta 10; Molly;
All. Granzotto e Malossi
T2 44/107   TL  4/14
Valutazione di squadra 117


m.r.

lunedì 12 novembre 2012

PRONTI? VIA.

AQUILOTTI '02


BELLISSIMA PARTITA!!

Prima partita di precampionato, i nostri ragazzini finalmente sono diventati "squadra" , con determinazione si sono battuti contro il Favaro
AQUILOTTI '03

Hanno perso il primo tempo, poi agguantato il secondo.
Il terzo tempo è stato perso per un  soffio!
Ma nella ripresa non c'è stato più nulla da fare e con grinta e caparbietà hanno battuto il Favaro tutti e tre i tempi, grazie anche alle "scrollate" di Loris, che con determinazione ogni tanto il rianimava!!

Un grazie anche a Marco e Ruben, questi tre allenatori hanno formato un bellissimo gruppo di giocatori ma soprattutto amici che si congratulano ogni volta che uno gioca bene, calcolando che hanno 10 anni è davvero un buon inizio!!

Complimenti!

Francesca
MAMME nate '????
N.d.R.: Grazie a Francesca inviata super speciale per Aquilotti 2002. Inizio ieri anche per Aquilotti 2003 come dimostrato dall'impegno delle inviate (vista tribuna) dalle quali mi attendo un commento alla gara oltre che al supporto morale ai bimbi.
Inizio in trasferta anche per le bambine dell'Under 13 in quel si Conegliano.Vittoria con largo margine di cui diremo a parte.
Un ringraziammento anche per gli organizzatori dei "terzi tempi - attenzione a non fare passi" anche se non mi è toccato neppure un pasticcino. Golosi si tutta Martellago unitevi. Via col mini. Ciao.
Sandro

domenica 11 novembre 2012

SIAMO PICCOLI MA CRESCEREMO.

tiro libero


Martellago Team78 – Riviera
Martellago Team78 – Riviera

Altra bruciante sconfitta per gli Under 13 del Team78 che trovano nella squadra del Riviera un ostacolo insormontabile. E’ innegabile che vi sia un miglioramento rispetto alle uscite precedenti, ma è altrettanto innegabile che, la poca conoscenza reciproca e la solo recente frequentazione dei parquet, non consenta agli atleti e alla squadra di esprimere tutte quelle che sono le loro potenzialità; aggiungiamoci degli avversari ben disposti in campo e con fondamentali già ben acquisiti ed otteniamo un risultato che non lascia scampo.
“I ragazzi lavorano, si impegnano e migliorano, i risultati verranno” queste sono le parole di coach Paolo. Fidiamoci di lui, del lavoro in palestra, ma soprattutto del lavoro insieme e le soddisfazioni per i nostri ragazzi arriveranno.
Detto questo mi si permetta un’osservazione: ha senso che una squadra avanti di qualcosa come 150 punti, la cui superiorità si sia dimostrata più che netta, continui a fare pressing ad ogni rimessa da fondo campo? In un campionato come questo, dove si gioca soprattutto per formarsi al futuro, non sarebbe più sportivo ed educativo – sopra di 150 – dar modo agli avversari di provare ad esprimersi un po’ anche in attacco?
la classe non è ......

venerdì 9 novembre 2012

NON SOLO BASKET

GARDALAND MAGIC CHRISTMAS TEAM !
Immaginate migliaia di babbi natale i cui colori ricordano le nostre maglie, metteteli tutti assieme, buttateli tutti giù dalle montagne russe, fateli andare su trenini impazziti, piazzateli sotto un albero di natale alto 30 metri con mille luci colorate e poi ... svegliatevi dal sogno!
Per chi invece vuole continuare a sognare ad occhi aperti vi aspettiamo tutti, genitori, atleti, amici, parenti e cagnolini del Team78 Sabato 8 dicembre a colorare tutto di rosso e bianco il parco di Gardaland.
Come fare? Semplice! Andate subito a comprare presso un  centro commerciale un bel costume da babbo natale e poi telefonate di sera a Dario (335/5305868) per prenotare i posti.
La partenza? Sabato 8 dicembre dalla palestra di Martellago. A che ora? Verso le 8.00. Il ritorno a casa? Verso le 20.00. Come si va? Tutti in pulman. Costo dell'intera giornata a persona? 10 euro per il viaggio e 10 euro per l'entrata (attenzione, però, per chi non viene vestito da babbo natale la quota d'ingresso è pari a 23 euro).
Ed allora? Ancora lì siete? Contattate pure amici e parenti che volessero partecipare ad una giornata piena di magia ed allegria però, ricordatevi, che i posti in pulman sono limitati a 50 persone circa.
Ma allora non ci siamo ancora capiti! Muoveteviiiii !!! Il raduno mondiale dei babbi natale sta per cominciare: volete mancare proprio voi?
IT'S CHRISTMAS TIME? NO ! IT'S CHRISTMAS TEAM !!!!!

domenica 4 novembre 2012

Il Cammino dei Nostri giovani



Sponsor TEAM 78 MARTELLAGO

Trasferta  a Vigodarzere                         under 17 elitè
E’ vittoria per la squadra di casa, 5 vittorie su 5 partite
E’ una squadra con alcune eccellenze, gioca una pallacanestro eccellente, sa manovrare velocemente tutti i suoi giocatori; 
- di fronte (TEAM78) una squadra ancorata mentalmente al provinciale, con giocate al rallentatore, imprecisione al tiro da due, da sotto, da tre, sotto canestro non lottiamo, senza concentrazione e visualizzazione del gioco; questo per ¾ di partita.
Un dubbio hanno vinto loro o abbiamo perso noi, sono per la seconda ipotesi:
- al termine del 3° periodo eravamo sotto di 15 punti, gli ultimi attimi della partita abbiamo recuperato arrivando a -5 con pallone in mano, sbagliato, hanno segnato, siamo ripartiti sbagliando, hanno segnato -9, partita terminata.
RAGAZZI volete giocare la prima o la seconda parte di partita, datevi una grossa mossa, non siamo a disposizione per tutti.
VIGODAZERE-TEAM 78 -58-49, PARZIALI: 17/12, 17/12, 16/11, 8/14
TAVELLA 4, DEMORI 2, TREVISANATO 2, CIOFFI, GAMBATO R. 8, MORANDO 6, GAIANI 6, VIDALI 6, VOLTAN 4, GAMBATO A 5, SCOLARO, BARETTA 6,
  bL
         under 19
 Ciao a tutti i sostenitori del TEAM78.
Eccoci giunti alla terza partita dei ragazzi dell'U19. Giochiamo in casa contro il Basket Noale che tra le sue fila ha alcuni prestiti provenienti dallo Scorzè. 
La partita inizia alle ore 21,00. Arbitri i Sigg.Giordani e Borella di Venezia.Subito Il Noale in vantaggio 4 a 1 ma Pippo bombarolo scalda subito i sostenitori in tribuna (sedie) con la sua prima bomba. 4 pari.  La partita è molto maschia sotto il canestro . Molti falli da entrambe le squadre, il 1 quarto termina 22 a 21 per il Noale.(10 punti del loro centro Rudatis) .Il secondo quarto lo vinciamo 17 a 11 e andiamo la riposo in vantaggio 38 a 33 (18 punti di Rudatis una vera macchina da canestri) .
All'inizio del terzo quarto subiamo il ritorno del Noale che però non sa che questa sera Pippo bombarolo ha la mano caldissima 2 bombe da tre che assieme  a quella del ns. Gallo ci fa chiudere il tempo 58 a 49 (25 punti di Rudatis solo lui) . Siamo all'ultimo quarto. La partita sembra ormai portata a casa. Ma chi conosce il basket sa che bisogna attendere il suono della sirena per decidere chi ha vinto. Complice qualche errore di troppo il Noale si rifà sotto nuovamente. Iniziano i brividi. Escono per 5 falli Tullio e Edo che si fa beccare in un fallo antisportivo a 1 minuto dalla fine. Il Noale tenta il tutto per tutto. Ha la palla dell'ultimo tiro per il pareggio a pochi secondi dalla fine sul 76 a 73. Spreca il tiro. Risultato finale 76 Team 73 Basket Noale. Complimenti a tutti i ragazzi. MVP della serata Rudatis del Noale con 34 punti. Ma noi abbiamo Pippo bombarolo con 20 punti 4 bombe.  
I tabellinii
TEAM78 Carraro 5 Gallina 9, Tavella 12 Furlani 5, Nalesso 15, De Benedetti 20, Pilotto, Gambato R, Masiero 3, Scarpa 7, Spolaor .
Usciti per 5 falli Furlani e Carraro Tiri da 3: De Benedetti  4 Carraro 1 Gallina 1
BASKET NOALE Vannini 2, Casarin, Bortolato, Greco 22, Yang, Rudatis 34, Mortandello 1, Tamas 4, Peruzzo, Valiera, Zizzola, Mason 10. Ciao a tutti i sostenitori del TEAM78.
Eccoci giunti alla terza partita dei ragazzi dell'U19. Giochiamo in casa contro il Basket Noale che tra le sue fila ha alcuni prestiti provenienti dallo Scorzè. 
La partita inizia alle ore 21,00. Arbitri i Sigg.Giordani e Borella di Venezia.Subito Il Noale in vantaggio 4 a 1 ma Pippo bombarolo scalda subito i sostenitori in tribuna (sedie) con la sua prima bomba. 4 pari.  La partita è molto maschia sotto il canestro . Molti falli da entrambe le squadre, il 1 quarto termina 22 a 21 per il Noale.(10 punti del loro centro Rudatis) .Il secondo quarto lo vinciamo 17 a 11 e andiamo la riposo in vantaggio 38 a 33 (18 punti di Rudatis una vera macchina da canestri) .
All'inizio del terzo quarto subiamo il ritorno del Noale che però non sa che questa sera Pippo bombarolo ha la mano caldissima 2 bombe da tre che assieme  a quella del ns. Gallo ci fa chiudere il tempo 58 a 49 (25 punti di Rudatis solo lui) . Siamo all'ultimo quarto. La partita sembra ormai portata a casa. Ma chi conosce il basket sa che bisogna attendere il suono della sirena per decidere chi ha vinto. Complice qualche errore di troppo il Noale si rifà sotto nuovamente. Iniziano i brividi. Escono per 5 falli Tullio e Edo che si fa beccare in un fallo antisportivo a 1 minuto dalla fine. Il Noale tenta il tutto per tutto. Ha la palla dell'ultimo tiro per il pareggio a pochi secondi dalla fine sul 76 a 73. Spreca il tiro. Risultato finale 76 Team 73 Basket Noale. Complimenti a tutti i ragazzi. MVP della serata Rudatis del Noale con 34 punti. Ma noi abbiamo Pippo bombarolo con 20 punti 4 bombe.  
I tabellinii
TEAM78 Carraro 5 Gallina 9, Tavella 12 Furlani 5, Nalesso 15, De Benedetti 20, Pilotto, Gambato R, Masiero 3, Scarpa 7, Spolaor .
Usciti per 5 falli Furlani e Carraro Tiri da 3: De Benedetti  4 Carraro 1 Gallina 1
BASKET NOALE Vannini 2, Casarin, Bortolato, Greco 22, Yang, Rudatis 34, Mortandello 1, Tamas 4, Peruzzo, Valiera, Zizzola, Mason 10.
Usciti per 5 falli Mortandello Tiri da 3 Greco 1.

Prossima partita Lunedì 05/11 in casa con lo Spinea. Sarà sicuramente una bella partita. Vi aspettiamo numerosi.

 

giovedì 1 novembre 2012

BUSTER BASKET VR - TEAM 78 SPARTS




Verona, 27 ottobre 2012 ore 18:00 Palestra C.O.N.I. "Consolini"
BUSTER VASKET-TEAM78 Martellago 57-59
Arbitri: Mercurio D.(VR)-Romani L.(VR)

1Q: 16-14
2Q: 33-25 (17-11)
3Q: 43-45 (10-20)
4Q: 57-59 (14-14)

BUSTER BASKET VR:
Checchini, Fregata 6, Mura 15, Avesani, De Angelis 6, Contaldo 4, Battistoni 4, Laiti Pavani, Rocco 19, Zamberlan 1, Zordan, Scerbacov 2.
All. Zamberlan G.


TEAM78:
TL: 16/30 - T2: 20/63 - T3: 1/9
Falli Fatti: 22- Falli subiti: 23
Tavella 12, De Mori 7, Trevisanato, Gambato A. 12, Gambato R. 2, Morando C. 6, Gaiani L., Voltan 2, Scolaro, Scarpa 3, Masiero 11, Baretta 4.
All.: Girotto D. - Ass.: Michelin N.

Trasferta in quel di Verona, palazzetto del C.O.N.I. ristrutturato a nuovo per l'occasione... Partenza nel primissimo pomeriggio per far fronte ad eventuali imprevisti... Abbiamo tutto il tempo per vedere anche i nostri vicini del Mogliano impegnati, nell'incontro precedente, con la formazione di casa del Tezenis VR.
Pronti via... La partita inizia e i primi due quarti non siamo particolarmente concentrati e subiamo troppo il gioco degli avversari. Percentuali al tiro molto basse e ancora confusione in campo. Chiudiamo il secondo quarto con il Buster avanti di 8 lunghezze. Al rientro i bianco-rossi reagiscono e punto su punto recuperano lo svantaggio, frutto anche di una zona efficace. Gli avversari non riescono a "bucare" incisivamente la stessa zona e il terzo periodo subiscono un parziale di 10-20. Continuiamo con l'ultimo quarto sostanzialmente in parità con qualche allungo dei nostri. L'incontro si chiude sul più 2. Due punti importanti, e due frazioni di gioco, le prime due sotto tono.
Percentuali al tiro sotto la media e molte le palle perse. Il tutto per dire che c'è ancora molto da lavorare e da sistemare. Buon lavoro ragazzi!!!
Il prossimo incontro sabato 3 novembre 2012 , ancora in trasferta, ci vedrà impegnati a Vigodarzere



sponsor ufficiale di team 78 basket



credits: zancoa.it