giovedì 24 novembre 2011

Under 15


8a Giornata  Pall. Mirano  - Oderzo 55 - 60

Tabellino Mirano:
Baretta 9, Righetti 4, Sorarù 7, Cioffi 20, Favaretto 11, Carraro 2,
Romeo, Bortolato 2, Cappelletto, Marigo, Boldini, Vanzan.
All. Michieletto

Note:
Q.ti      21-12  9-20  13-22  12-6

T2 19/57         T3 0/1      TL 19/31
Uscito 5 falli: nessuno


Iniziamo…dalla fine.
90 secondi allo scadere, sotto di 3, Ricky intercetta e ruba palla a metà campo, sembra involarsi per
il più comodo dei contropiedi che ci permetterebbe di andare sul -1…un arbitro attraversa “la strada” la palla batte
sul piede e finisce tra le mani di un avversario…passaggio lungo e canestro…alla fine perdiamo di 5.
Precisiamo subito che gli arbitri fanno parte “del campo”…che Oderzo non ha rubato nulla ed ha fatto la sua onesta partita;
noi ci siamo presentati rimaneggiati  per l’assenza di due pedine importanti come Lorenzo (infortunato) e Pietro,
all’inizio del 3° quarto perdiamo per infortunio anche Matteo (fuori per 15gg….che volo!!!!), alcuni sono stati costretti a fare
gli straordinari (Marco 40’, Luca C & Luca S 36’, Ricky oltre 30’) purtroppo non è bastato, dopo un discreto primo quarto
son emersi i soliti problemi (troppe perse e poca intensità difensiva ed imprecisione al tiro)
Peccato perché questa era una partita abbordabilissima!
Ora sotto con gli allenamenti, domenica faremo visita al BIG.

mr

sabato 19 novembre 2011

Promozione, altra sconfitta.

TABELLINI
TEAM 78 - MARCO E TODARO: 59-64
Parziali: 22-16; 37-27, 45-49; 59-64.

TEAM 78
Farisato 16, Damiani 9, Pattato 2, Pastore 3, Serena G. 11, Fanon 10, Negri 4, Andriolo 2, Bonomo, Imprinti, Squizzato 2, Stevanato.
All. Veronese Francesco.

MARCO E TODARO
Nacucchi 15, Moro 14, Serena M. 2, Michielin 9, Cappelletto 2, Merelli 6, Pistolato 2, Scarpa, Moschetta 10, Scancelli n.e., Prataviera 4, Semenzato.
All. Xalle Raffaele.

Arbitri:  Scarpa e Bolognesi P. di Venezia.

Note:
Falli: 31 TEAM - 24 M&T
Tiri liberi: 15/24 TEAM 78 - 22/36 M&T
Tiri da 3: 5 TEAM 78 (2 Farisato e Serena, 1 Pastore); 4 M&T (2 Moro, 1 Moschetta e Merelli)
Falli tecnici: Andriolo e Farisato (TEAM).
Falli antisportivi: Fanton e Impronti (TEAM)

lunedì 14 novembre 2011

Under 15


7a Giornata  Carmini – Pall. Mirano 83 - 62

Tabellino Mirano:
Baretta 10, Righetti, Sorarù, Cioffi 20, Favaretto 3, Gaiani 15
Rocco 1, Bortolato 4, Cappelletto 7, Marigo 2.
All. Michieletto

Note:
Q.ti      21-13  19-16  22-13  21-20

T2 21/46         T3 0/6      TL 20/41
Uscito 5 falli: nessuno


Trasferta a Venezia nel difficile campo dei Carmini.
Pronti…via…e ci troviamo sotto 17-2, in pratica partita chiusa o quasi dopo pochi minuti di gioco.
Vengono limitati i danni grazie ad alcune iniziative personali ma dietro facciamo acqua da tutte le parti.
Nel secondo quarto si intravede una piccola reazione che ci fa andare al riposo sotto “solo” di 11 il che sarebbe
un divario non incolmabile, ma chi assiste alla partita capisce che il controllo totale è in mano ai bravi veneziani.
Terzo quarto ed ulteriore break che chiude di fatto i giochi, ultimo quarto serve solo per rimpinguare i tabellini personali.
I Carmini come sapevamo fin dallo scorso anno si confermano superiori a noi, ma li abbiamo agevolati alla grande
difendendo senza intensità ed aggressività (12 falli fatti).
Prossimo impegno domenica prossima in casa contro Oderzo

mr

giovedì 10 novembre 2011

Under 19 sconfitti a Padova


Padova-Team 78   82-62
parziali 24-16;19-11;24-18;15-17;

Restiamo in gara 5 minuti, poi la grandissima precisione al tiro del Padova (95% in totale) e le troppe palle perse (come al solito) sommate alla trasferta con solo 8 giocatori (un influenzato,uno con mal di schiena e uno che si ritira) porta il team 78 alla peggiore sconfitta stagionale: padova 82-team 78 62.
Damiani  12 (4 su 10 da 2; 0 su 3 da 3; 4 su 5 t.l. 2 ass. 3 p.p. 2 p.r.)

Masiero 7 (2 su 5 da 2; 1 su 4 da 3; r.d.2;r.a.1;p.p. 3; p.r.2)

Carraro 2 (1 su 2 da 2)

Scroccaro 10 (5 su 10 da 2; 0 su 1 da 3; 0 su 1 t.l. ; ass. 2; r.d.1; p.p. 3 ;p.r. 3)

Gobbo F. 4 ( 0 su due da 2 ;4 su 4 t.l. ;ass. 1 ;r.a. 1; p.p. 3 ; p.r. 1)

Bonomo 8 (3 su 6 da 2 ; 2 su 2 t.l. ; ass. 1 ; r.d. 2 ;p.p. 1 ; p.r. 1)

Gobbo A. 3 (1 su 3 da 2 ; 0 su 1 da 3 ;1 su 2 t.l. ;p.p. 1 ;p.r. 1)

Ranzato 20 (6 su 11 da 2 ; 1 su 2 da 3 ; 5 su 8 t.l. ; ass. 3 ;r.d. 3 ;r.a. 2 ;p.p. 3 ; p.r. 4)

saluti e speriamo bene per le prossime
Dario Ranzato

Promozione. Prima amara sconfitta.

JUNIOR BASKET LEONCINO-TEAM 78: 72-67

Dura ore il rammarico, con un nodo stretto stretto sullo stomaco e con la rabbia che ti resta dentro, appiccicata li come grasso sul muro e fai fatica a togliertela di dosso. Eh sì perché la delusione è proprio tanta dopo un risultato come quello di ieri che, francamente, non ci meritavamo proprio, ma che di contro abbiamo fatto di tutto per ottenerlo.
Eh si, si può dire che abbiamo avuto una serata davvero sfortunata: qualsiasi cosa è andata storta e in più noi, ad un certo punto sul + 12, abbiamo perso completamente il controllo e ci siamo comportati come se fossimo stati sotto nella partita più importante della nostra vita.
L’amarezza più grande, quella che ti chiude lo stomaco, che ti fa venire rabbia e voglia di urlare nasce da come, davvero, nonostante l’energia fisica e mentale messa in campo dai nostri (ENORME E GRATIFICANTE), ogni cosa ci sia stata favorevole: troppi errori in attacco e in difesa, troppo nervosismo, troppa mancanza di lucidità ed inesperienza quando bisognava gestire il risultato, troppa PAURA DI VINCERE. Non siamo stati capaci di trasformare il nostro nervosismo in energia positiva, in sana cattiveria agonistica e il risultato ci ha penalizzato, anche se proprio non meritavamo di perdere.
Gli avversari non fanno nulla di eccezionale per vincere. Loro hanno vinto perché a differenza nostra hanno sempre continuato a giocare, senza cercare soluzioni magiche o innervosirsi. E qui sta il trucco della loro vittoria.
Per tre volte abbiamo vinto la partita e per tre volte l’abbiamo persa. Abbiamo fatto tutto noi da soli e tutto in appena 40 bellissimi e contemporaneamente bruttissimi minuti. Questo, in ogni caso, e le emozioni che ne conseguono in ognuno di noi, sono comunque il succo e la bellezza della nostra passione, del nostro sport.
All’inizio della gara il Leoncino cerca di imporre il suo gioco e crea un break di 8-2 a suo favore. Nel corso dei minuti il vantaggio cresce e sembra non esserci storia per un Team 78 che sembra troppo nervoso e a tratti impaurito e per questo non riesce a creare il proprio gioco.
Pian piano però, dalla fine del 1 periodo alla metà del 3°, con un leggero aumento della pressione difensiva e sfruttando concretamente gli errori degli avversari riusciamo ad imporre il nostro gioco e a rimetterci in partita. Nel corso del 3° periodo infatti sembriamo volare via e raggiungiamo il + 12. A questo punto il black-out. Non riusciamo più a giocare, sembriamo impauriti ed in campo fatichiamo a muoverci.
A 3 minuti dalla fine del 3° periodo siamo sopra 47-35 e in crisi totale riusciamo a chiudere il periodo solo sul + 2, 48-46. Siamo davvero con le terga a bagno, soprattutto dal punto di vista mentale anche se  il punteggio non decolla per nessuna delle due squadre e oscilla spesso dal + al – 5.
A 3 minuti dal termine, sul + 5, dopo un ennesimo fischio arbitrale, anche il coach perde la testa e si prende un tecnico, aiutando gli avversari a riportarsi sulla parità. Le cinque azioni successive ci vedono sempre in attacco, ma non riusciamo a concretizzare e quasi impauriti buttiamo via troppo facilmente la palla. Leoncino ha in mano il ritmo della gara e, senza grosse fatiche, ma solo continuando a giocare regolarmente, porta a casa i suoi due punti.
Un piccolo commento sugli arbitri, non malevoli, ma forse sono stati troppo sbilanciati a favore degli avversari: assolutamente non in malafede, ma come spesso ci capita, non c’è stato nessun fischio a nostro favore, mai, nemmeno per sbaglio. Pazienza, non è sicuramente per colpa loro se abbiamo perso.
Mi sono francamente piaciuti voglia, grinta, concentrazione e spirito di squadra. Non mi sono piaciute immaturità (troppe discussioni in campo ed in panchina) e la poca lucidità avuta nel gestire la gara.
Partite così lasciano il segno in tutto il campionato, dobbiamo però ora dimenticare l’amarezza e lucidamente lavorare duro per la prossima importantissima sfida di giovedì 17 novembre contro il MARCO E TODARO. Abbiamo due punti da recuperare e ci proveremo in ogni modo.

TABELLINI
Junior Basket Leoncino - TEAM 78: 72-67

Parziali (18-12; 30-31; 46-48; 72-67)
LEONCINO
Ballarin N. 0, Zecchin U. 0, Chiavalin M. 11, Roccabella S. (K) 9, Capo N. 1, Levorato G. 12, Scremin J. 2, Merelli L. 0, Di Pieri A. 16, Libralato M. 21, Papazzoni A. 0.
All.re: Pravato Bruno

TEAM 78

Ravagnin A. 8, Farisato A. 19, Gasparini L. 0, Pattaro L. (K) 0, Trabuio J. 0, Serena G. 8, Fanton N. 8, Negri M. 5, Celin A. 0, Andriolo C. 4, Impronti A. 11, Squizzato R. 4.
All.re: Veronese Francesco
Arbitri: Gazzato e Cristofoli.

NOTE

Falli: 18 LEO - 33 TEAM
Tiri Liberi: 24/39 LEO - 6/13 TEAM
Tiri da 3: 4 LEO (3 Libralato, 1 Roccabella) - 5 TEAM (3 Farisato, 1 Impromti e Fanton)
Fallo Tecnico: Veronese (all. TEAM)
Fallo Antisportivo: Impronti (TEAM)

lunedì 7 novembre 2011

Under 17 Elite

                                                     
TEAM 78 MARTELLAGO – POOL VENEZIA 54 - 58
Ragazzo A. 1, Carraro E. 11,Semenzato D.,De Benedetti F. 2, Gambato A. 2, Battaggia A. 5, Costantini F. 7, Nalesso Y.16, Gambato R. 2, Furlani T. 8
(Parziali 18-16, 18-5, 11- 18, 7-19 )


"Nella sesta giornata di campionato il Team 78 ha affrontato il Pool Venezia. La squadra di casa ha iniziato bene la partita, affrontando con grinta gli avversari e procurandosi un discreto vantaggio al termine dei primi due quarti. Il ritorno in campo è stato però drammatico, perché nel terzo quarto il vantaggio è stato ridotto dalla squadra ospite, fino ad essere definitivamente cancellato nella quarta frazione di gioco. Si è visto un Pool diverso negli ultimi due quarti, più aggressivo, e purtroppo il nostro Team ha mollato e ha subito una difesa a zona che sembra essere una ricorrenza che ci mette in difficoltà in pressoché ogni partita.
Siete, anzi siamo forti"
Mister M
Alla prossima 
Mister D


UNDER 15 Pall. Mirano


6a Giornata  Pall. Mirano  - Rucker Sanve 54 - 59

Tabellino Mirano:
Baretta 8, Righetti, Sorarù, Vanzan, Cioffi 12, Favaretto 16, Gaiani 12
Rocco 4, Bortolato 2, Cappelletto, Campigotto, Romeo.
All. Michieletto

Note:
Q.ti      14-11  10- 18  17-14  13-16

T2 16/50         T3 2/4      TL 16/32
Uscito 5 falli: nessuno


Alla sesta giornata ospitiamo una delle capoliste ancora a punteggio pieno (in compagnia di Conegliano e Castelfranco).
Sulla carta le speranze sono poche, Mirano inizia bene e pur con le solite sbavature in difesa vice il primo quarto 14-11.
Nel secondo quarto Sanve  ci prende le misure e complice la solita poca aggressività difensiva effettua un mini-break che alla
fine si rivelerà decisivo.
Al rientro Mirano appare trasformato, finalmente aggressivo e con alta e costante intensità difensiva, si lotta su ogni pallone fino alla fine, si vince il terzo e si perde l’ultimo quarto sempre di 3 ed
il finale ci vede soccombere di 5 punti.
Se nelle prossime partite i ragazzi riusciranno a mantenere per tutta la partita l’aggressività difensiva degli ultimi due quarti (e magari aumentare le percentuali al tiro..) probabile che si riesca ad avere qualche soddisfazione anche con le squadre a noi superiori (almeno sulla carta).
Prossimo impegno sabato 12/11 a Venezia contro i Carmini.

mr

sabato 5 novembre 2011

Promozione. Terza vittoria di fila.

Brutta davvero brutta la partita di Quarto d'Altino per i nostri ragazzi della Prima Squadra.

Approccio mentale totalmente piatto, amorfo quasi, per una gara che ci impegna tutti i 40 minuti per portare a casa il risultato. Pol. Annia non molla mai e noi non riusciamo a imporre mai i nostri ritmo ed intensità. Troppo confusionari in attacco, tropo addormentati in difesa. Davvero brutta partita la nostra, nonostante i due punti vengano in quel di Martellago.

25 punti per Fanton, fondamentali i contropiedi di Negri.

Ora la classifica ci vede al comando con Marco e Todaro e Leoncino, vincitrici ieri su Jesolo e Riviera rispettivamente. I prossimi due appuntamenti sono per noi fondamentali. Mercoledì 9 Leoncino a Mestre ore 20.45 e Giovedì 17 ore 21.00 a Martellago contro MARCO e TODARO.
Necessario un forte cambio di mentalità per portare a casa entrambe le partite ed andare al riposo come capolista.

TABELLINI
ANNIA-TEAM 78: 64-79
Parziali: 17-15; 32-35; 45-56; 64-72

ANNIA
Sponchiado 4, Vincenzi 4, Tonon, Storer 8, Busato 9, Polloni 5, Tuzia 2, Momesso, Maggiolo 12, Carrino 4, Bello 16, Brugnaro.
All. Campanini

TEAM 78
Ravagnin, Farisato 10, Gasparini 3, Pattaro 1, Trabuio, Serena 11, Fanton 25, Negri 15, Celin 2, Andriolo 5, Impronti, Squizzato.
All. Veronese

Arbitri: Baldan e Zanoni.

NOTE
Falli: 32 Annia; 28 TEAM 78
Fallo tecnico: Vincenzi (ANNIA) e Campanini (all. ANNIA).
Tiri liberi: 15/23 (ANNIA) - 32/47 (TEAM)
Tiri da 3: 3 ANNIA (2 Maggiolo - 1 Busatto) - 2 TEAM 78 (Fanton )

giovedì 3 novembre 2011

UDER 15 ELITE’ MIRANO (in collaborazione con Team 78)

Recupero della 2a Giornata Pall. Mirano - Felmac Pall. Limena 62 - 41

Tabellino Mirano:

Baretta 4, Righetti 4, Sorarù 4, Vanzan, Cioffi 24, Favaretto 5, Gaiani 12

Rocco 9, Bortolato, Marigo, Carraro, Romeo,

All. Michieletto

Note:

Q.ti 16-13 21- 6 9-10 16-12

T2 23/57 T3 0/2 TL 16/28

Uscito 5 falli: Baretta, Cioffi

Recupero della 2° giornata, ci fanno visita i ragazzi di Limena.

Primo allungo del Mirano in avvio rintuzzato da Limena che dimostra una buona precisione al tiro dalla media distanza

Il break decisivo arriva però nel secondo quarto, Mirano alza l’intensità difensiva e di conseguenza arrivano una serie

di palle rubate e canestri facili, andiamo all’intervallo lungo sul +18.

Terzo e quarto periodo in cui il coach ruota in campo l’intero roster a disposizione ed a parte qualche minuto del terzo quarto

Mirano controlla agevolmente e porta a casa i 2 punti.

Prossimo impegno sabato 5/11 previsto in casa contro Rucker Sanve, primo incontro di un ciclo di 4 partite particolarmente difficili.

mr

mercoledì 2 novembre 2011

Under 19 al Lido

lido-team 62-55

Dopo 5 minuti di gioco siamo sul 9 a 2 per il lido pian piano ci facciamo sotto ma si vede già che la giornata è strana e alcuni giocatori stanno ancora festeggiando halloween.primo quarto 11-10 per lido.(14 tiri 4 canestri!!!!!)
Inizio fulmine per il team che fà ben sperare ma il lido non ci stà e piazza quattro triple consecutive e tornano ancora in avanti. Noi sbagliamo troppo (29 tiri e 10 cesti) saltano gli schemi e cominciamo a giocare in "proprio"; sotto canestro sono stati poco serviti i Ranzato e Bonomo, nonostante la loro "superiuorità" fisica a discapito dei lunghi del Lido, spesso prendendo tiri difficili con tempismi sbagliati.
Sagra di errori e palle palle perse, ma restiamo la e si va al riposo lungo a -5.
Comincia il terzo quarto, ma non cambia nulle: grosse dormite in difesa e palloni che (complecite anche la sfortuna) non entrano e si va al quarto quarto a -5.
Nel ultimo quarto il Lido da i ritmi della partita, anche se ci portiamoi avanti di uno a metà quarto, e proprio quando pensiamo di aver ipotecato la partita, Lido ci crede di più di noi e porta a casa i 2 punti.

Carraro n.e.
Franceschi p.9 da2(2/5) da3(1/1) TL(2/4) RD0 RA0 PP0
Damiani p.6 da2(3/8) da3(0/2) TL(0/2) RD2 RA0 PP2
Gallina p.0 PP1 PR1
Gobbo F. p.0 da2(0/1) RD2 PP2
Masiero p.12 da2(6/11) da3(0/4) RD4 PP3
Dal Corso p.0 da2(0/1) da3(0/3) TL(0/2) PP2
Gobbo A. p.0 da3(0/1) PP1
Bonomo p.4 da2(2/6) TL(0/1) RD3 RA2 PR2
Scroccaro p.6 da2(3/8) da3(0/5) RD1 PP3 PR1
Ranzato p.18 da2(8/13) da3(0/1) TL(2/6) RD7 RA5 PP3 PR6

1 quarto 11-10
2 quarto 18-14
3 quarto 16-16
4 quarto 13-11

Saluti Dario Ranzato

PROMOZIONE

  • venerdì 4 novembre 0re 20.30
    Palazzetto 'Aldo Moro' - VIA ALDO MORO 20 QUARTO D'ALTINO (VE)
    Pol. Annia - TEAM 78

  • mercoledì 9 novembre ore 20.45
    PALESTRA A. VOLTA - Gazzera - Via Asseggiano, 49/E MESTRE (VE)
    Junior Basket Leoncino - TEAM 78

  • giovedì 17 novembre ore 21.00
    Martellago - pal. Nuova
    TEAM 78 - S.S. Marco e Todaro

  • giovedì 1 dicembre ore 21.00
    Martellago - pal. Nuova
    TEAM 78 - Basket Club Caorle


UNDER 19 ELITE
  • martedì 8 novembre ore 21.00
    Palestra Ist. Severi - L. Pettinati 46 PADOVA (PD)
    Basket Padova 1931 - TEAM 78

  • lunedì 14 novembre ore 19.30
    Martellago - pal. Nuova
    TEAM 78 - Basket Bassano 1975

  • lunedì 21 novembre ore 21.00
    PALASPORT - P.le Atleti Azzurri D'italia VERONA (VR)
    TEZENIS Scaligera VR - TEAM 78

  • lunedì 28 novembre ore 19.30
    Martellago - pal. Nuova
    TEAM 78 - Basket Roncaglia

UNDER 17 ELITE
  • sabato 5 novembre ore 18.00
    Martellago - pal. Nuova
    TEAM 78 - Pall. Pool Venezia

  • sabato 12 novembre ore 18.00
    Martellago - pal. Nuova
    TEAM 78 - Pall. Aracoeli Vicenza

  • sabato 19 novembre ore 18.oo
    Palestra Scuola Media - Via C. Colombo 20 POVEGLIANO VERONESE (VR)
    Buster Basket - TEAM 78

  • sabato 26 novembre ore 18.00
    Martellago - pal. Nuova
    TEAM 78 - Pall. Vigodarzere


credits: zancoa.it