sabato 27 marzo 2010

XIX BARATELLA

dal 2 al 5 Aprile 2010
a Martellago - Pal. Storica e Moderna
Torneo per cat. U17 ecc/open

n° 5 un giovane d'esempio ai giovani
"L. BARATELLA"

venerdì 26 marzo 2010

Promozione. Tabellini.

Promozione Maschile
Chioggia – team 78 Martellago : 64 - 78


parziali : 13 – 16 ; 11 – 22 ; 18 – 21 ; 22 – 19
Arbitri : Mazzucco di Venezia , Zanoni di Mirano

Chioggia
Giarri, Boscolo A 12, Friso 17, Varisco, Boscolo A 3, Penzo 1, Boscolo S 7, Cavallarin 3, Bertotto 10, Zennaro 9, Boscolo p 2.
allenatore Roncato A.

Team 78 Martellago
Ballarin 10, Zamengo 3, Di Pieri M., Capo 5, Pattaro 4, Bovo 10, Venturi 13, Negri, Serena 10, Andriolo 3, Di Pieri A 4, Cester 16.
allenatore Bon F.

falli fischiati: Chioggia 21 – Martellago 18

tiri liberi : Chioggia 9/16 – Martellago 6/14

tiri da 3 : Chioggia : Bosoclo a 4, Friso 2, Boscolo S.
Martellago : Ballarin 2, Capo, Venturi.



Team 78 – Virtus Ve : 59 - 49

parziali 23 – 14 ; 10 – 8 ; 15 – 13 ; 11 – 14
Arbitri : Caldon M di Vigonovo , Ghirardini G di Mirano

Team 78 Martellago
Ballarin 9, Zamengo 2, Di Pieri M., Pattaro , Bovo 15, Negri 4, Ranzato, Serena 3, Andriolo 8, Di Pieri A. 16, Bison 2, Cester.
Allenatore De Faveri L.

Virtus Ve
Da Re, Barbiero , Fassio 2, Cinelli, Hartz 2, Piaggi 1, Contin 6, Camin 4, Fabrizi, Martines 14, Zardetto 17, Tomassetti 3.
Allenatore : Piaggi F.


falli fischiati: Martellago 15 – Virtus Ve 16

tiri liberi : Martellago 4/18 – Virtus ve 6/10

tiri da 3 : Martellago : Ballarin 3, Di Pieri A 4
Virtus Ve : Tomassetti, Martines 2

martedì 16 marzo 2010

Promozione: Team 78 Martellago – Papa Luciani : 68 – 49

parziali 27 – 14 ; 19 – 11 ; 8 – 11 , 14 – 13
Arbitri : Fior di Noale ; Baldan di Mirano

Team 78 Martellago
Ballarin, Zamengo 7, Di Pieri M., Capo 2, Bovo 8, Venturi 8 , Negri 9, Serena 2, Andriolo 8, Di Pieri A 10, Bison 8, Cester 6
allenatore De Faveri L.

Papa Luciani:
Zecchi 6, Tagliapietra A , Quintavalle 4, Mallardo F 13 , Calloni 2, Sokota 2, Losito, Rubinato 2, Nacucchi 13 , Mallardo L 4, Naccari 3
allenatore Ballarin D


falli fischiati: Team 78 16 – Papa Luciani 23

tiri liberi : Team 78 17/30 ; Papa Luciani 5/10

tiri da 3 : Martellago : Zamengo , Bovo, Venturi 2, Di Pieri A.
Papa Luciani : Nacucchi 3

Fiamma Venezia – Team 78 Martellago : 66 - 59

Promozione Maschile


parziali 19 – 12 ; 14 – 8 ; 11 – 17 ; 22 – 12
Arbitri : Sartori e Tormen di Venezia

Fiamma Venezia
Pistolato 3, Pachiani 6, Galasso 14, Chiavalin 11, Bonaldi , De Laurentis 11, Caburlotto 10, Zorat , Giacometti 6,Seno 2, Indri 3, Milan
Allenatore Orlando A.

Team 78 Martellago
Ballarin 14, Di Pieri M., Capo 5, Pattaro, Bovo 11, Venturi 5, Serena 4,
Di Pieri A 13, Bison, Cester 7
allenatore De Faveri L.


tiri da 3 : Martellago - Bovo 2, Di Pieri , Venturi, Ballarin 2
Fiamma – 3 De Laurentis , Caburlotto

lunedì 8 marzo 2010

U15 TEAM 78 - POOL VENEZIA: 47-48





UNDER 15 OPEN TEAM 78


UN CUORE GRANDE COSI'!

Provate a togliere la fredda scorza della classifica e delle statistiche sui rimbalzi e sui tiri: che cosa rimane all'interno di tutto? Il CUORE!
Provate ora a contare i battiti del CUORE mentre lavorate o studiate o mangiate e provate poi a verificarli quando scende in campo il Team 78: la fibrillazione è elevatissima e le pulsazioni aumentano!
E' il CUORE del Team 78, un CUORE che pulsa costantemente e che quando giochiamo in campo è come se ne avessimo due!
E' un CUORE che vorrebbe dare sempre di più, che ci fa impazzire e impazzisce per noi, ma che ci ricorda che ci sono anche dei limiti.
E' un CUORE che ha visto da ultimo le facce deluse ed amareggiate degli allenatori, che ha visto la rabbia interna dei ragazzi uscire dalla pelle, che ha visto negli occhi dei genitori dei pugili a terra per ko all'ultima ripresa, all'ultimo pugno in faccia, che ha visto tutti sgolarsi a più non posso quasi fossimo un solo corpo.
E' un CUORE che trasforma ragazzi semplici in guerrieri con la corazza, genitori volenterosi in spiriti guida quasi a voler essere a fianco dei propri figli in campo per spingere quella palla dentro quel maledetto canestro o per fare un blocco virtuale all'avversario, e lo si capisce dalle urla, dalle imprecazioni che vorrebbero uscire da dentro quasi a reclamare un senso di giustizia divina.
E' per tutto ciò che a questo punto del campionato, in una fase ancora di incertezze di classifica e di numeri freddi, è doveroso fare:
un GRAZIE DI CUORE in particolar modo a tutti i giovani guerrieri che scendono in campo, che lottano fino all'ultimo, che non mollano mai!
un GRAZIE DI CUORE agli allenatori che spendono parecchio del loro tempo con questi ragazzi e chissà quanto ne vorrebbero spendere pur di non perdere una partita all'ultimo secondo!
un GRAZIE DI CUORE ai genitori che aiutano a far pulsare meglio questo CUORE, che si stupiscono di vedere i propri figli come dei piccoli campioni e che sono sempre lì con loro incitandoli soprattutto quando cadono o sbagliano un passaggio e pensano "forza ragazzo mio, non mollare proprio ora! non adesso! Ti vorrei aiutare a spingere quella palla nel canestro ma non posso, però sappi che il mio CUORE è il tuo CUORE. Io credo in Te, Tu credi al Tuo CUORE!"
un GRAZIE DI CUORE agli arbitri che finora non ci hanno certamente aiutato.
un GRAZIE DI CUORE allo spirito sportivo che pretende impegno in allenamento, grinta in campo, tifo alle stelle ma che allo scoccare della sirena ci aiuta a ritornare con i piedi per terra e che ci ricorda che domani è un altro giorno, con questa convinzione: "un giorno di sole cancella dieci giorni di pioggia!" .
Io ci credo! Probabilmente nessuno diventerà giocatore professionista, ma quando scende il Team 78 in campo non c'è squadra che non abbia paura di affrontarci perchè hanno paura del nostro CUORE!
Io ci credo! Anche perchè ho visto una bella partita, ho visto delle belle persone, ho visto le stelle in cielo appena uscito: credo proprio che si possa essere felici così nell'avere dei bravi ragazzi! Ed è per questo che credo sia giusto fare un GRAZIE DI CUORE a tutti!

(Pagina a cura dell' A.C.I. Associazione Cardiologi Italiani)

venerdì 5 marzo 2010

UNDER 15 OPEN -SPINEA -TEAM 78


Partita del 28/02/10 ore 11,00 palestra Spinea
Pallacanestro SPINEA – Team 78 Martellago
Risultato finale 72 – 61, parziali 19/10, 23/12, 20/22, 10/17; falli commessi 33/24
Arbitri: Sigg.ri PELLEGRINO E GIRARDI di MESTRE
CARRARO E. punti 11
MAGNANINI E. 4
CANELLO L. 10
SEMENZATO F. 8
SEMENZATO D. /
JANKOVIC S. 8
DE BENEDETTI F. /
TONOLO F. 9
BATTAGIA A. 2
NALESSO Y. 5
SPOLAOR M. 2
FURLANI T. 2
Cari ragazzi i che giocate, cari ragazzi che assistiamo; che partita! Domenica scorsa, abbiamo visto come considerare psicologicamente le forze dell’avversario, possa “giocare “a favore o a sfavore di un risultato.
Un onesto “bravi” allo Spinea, in fin dei conti, va detto. Hanno fatto vedere in varie occasioni un gioco più tecnico del nostro.
Un’altrettanto bravi ai nostri ragazzi che hanno saputo reagire nel terzo e quarto tempo, recuperando uno svantaggio importante dei primi due quarti.
Il nostro gioco di squadra va implementato e su questo, sappiamo, stanno lavorando con impegno.
Ci piacerebbe esprimere una nota personale sull’arbitraggio, ma potrebbero essere interpretate come considerazioni strettamente personali e di parte, ed il Team 78 tutto, non lo è.
Potremmo scrivere come diceva il grande Totò……Signori si nasce……e noi lo “nacquimo”!
Un encomio al tifo che Domenica ha sostenuto l’under 15 come fosse una partita giocata in casa

giovedì 4 marzo 2010

CORSO DI BASKET PER SCUOLE ELEMENTARI

CONTINUANO GLI INTERVENTI DI TEAM 78 PRESSO



LE SCUOLE ELEMENTARI DI MARTELLAGO.

PROSEGUENDO L'ESPERIENZA DELLO SCORSO ANNO, ANZI, OTTENENDO L'ADESIONE DI TUTTE LE CLASSI DELLE ELEMENTARI DI MARTELLAGO ABBIAMO AFFIANCATO LE MAESTRE CERCANDO DI FAR COMPRENDERE LE REGOLE PRINCIPALI DEL NOSTRO SPORT.
IN TEORIA (CON DUE PAROLE) E IN PRATICA CON TANTI ESERCIZI/GIOCHI.
CHI VI SCRIVE, CHE E' STATO ANCHE L'ISTRUTTORE DEI RAGAZZI, E' SICURO (E RIPAGATO) DELL'IMPEGNO E DELL'INTERESSE CHE GLI STESSI HANNO PROFUSO E DIMOSTRATO NELL'ESEGUIRE I GIOCHI PROPOSTI.

OGNUNO CON I SUOI "TEMPI". QUELLO ' PIÙ' "SPORTIVO" PERCHÉ' GIÀ ABITUATO FREQUENTANDO "CALCIO O PALLAVOLO O ALTRO", QUELLO CON PIÙ' CALMA PERCHÉ' IL SUO "MASSIMO" E' LA PLAY STATION.
A DISPOSIZIONE DELLE MAESTRE PER ULTERIORI INTERVENTI, TEAM 78 INIZIA QUESTA ESPERIENZA ANCHE NELLE SCUOLE DI OLMO E DI MAERNE.








alcune fasi di gioco...
la competizione e il dopo...












COMMENTI A CALDO....

UNA NUOVA ESPERIENZA
Come classi 5e abbiamo partecipato al progetto "basket a scuola"
E' stata un'esperienza istruttiva e divertente, anche perché i nostri allenatori, Sandro e Loris ci hanno fatto appassionre a questo sport. Negli incontri ci hanno insegnato le regole fondamentali del basket per prepararci al torneo, tra classi 5e e prime medie, che si terrà il 28 Maggio in occasione della festa del giardino. Naturalmente alla maggior parte dei nostri compagni quest'esperienza è piaciuta molto, sopra tutto il giorno in cui ci ha fatto giocare la prima partita fra di noi, è stato divertente pure quando ci faceva tirare dalle varie posizioni dell'area di tiro libero e quando da centro campo partivamo in palleggio, facevamo due passi in area e tiravamo a canestro. Con questo ringraziamo i nostri due "mister" che ci hanno insegnato un nuovo sport, divertendoci tutti insieme.

Classi 5a C e 5a D
NdR.: Non si dice "mister", casomai "Coach" (grasie)


**** **** **** **** **** **** ****

Quest'anno noi bambini/e della 4a B ci siamo divertiti/e molto con l'allenatore Sandro Veronese che ci ha insegnato alcune regole base del gioco del miny basket.
Fin dalla prima lezione abbiamo capito quanto sia importante palleggiare bene. E' stato emozionante fare le prime partite divisi/e in squadre, squadra gialla e squadra arancione.



BREVE INTERVISTA


  • Cosa ti è piaciuto di più?
  • Sara: la partita 3 contro 3 (tre attaccanti contro tre difensori)
  • Elisa: Fare canestri e palleggiare
  • Daniele: La partita con le squadre a colori.
  • Cosa pensi dell'allenatore
  • Margherita: Mi è piaciuto molto sopra tutto come insegnante. Ma a volte è un po' severo.

  • Alice: E' molto bravo ed insegna bene
  • Giorgia: Per me l'allenatore è molto simpatico e da molti consigli
***** ***** **** ***** ***** *****

Questa esperienza e' stata bellissima e divertente. Ho imparato a fare un gioco di squadra, a giocare a "bascket" e a fare canestri. Vorrei che continuassimo a giocare fino alla fine della 5a, con gli stessi allentori perchè sono simpatici e insegnano bene. A me piacerebbe fare anche delle partite, non solo perchè mi diverto ma anche perchè imparo molte cose. Mi piacerebbe molto se rimanestre.


Classi IVe Sez. C e D



(visto che c'è)





credits: zancoa.it