domenica 19 aprile 2009

Serie D. Salzano cade in gara 1.

SERIE D: PLAY-OUT, GARA 1
Basket Salzano '03 - Pall. Altavilla: 53-67

Forse era destino o forse una serata storta, ma la peggior partita dell'anno gli 11 di coach Guzzo l'hanno messa in campo ieri nella prima gara dei play-out contro un'Altavilla molto più determinata, motivata ed intensa.
L'avevo già detto qualche settimana fa, commentanto una gara di campionato, ma si ha l'impressione che Rigato e compagni non riescano a giocare al meglio quando il risultato diventa determinante.

Quella vista ieri sera non è la squadra che ha battuto Solesino e Trevigiana, non è la squadra che ha messo in difficoltà Istrana e Piovese, è la squadra che ha preso le batoste da Bussolegno, Malo e Mansuè.

Spiace dirlo, ma ai ragazzi di Salzano manca la spina dorsale, manca l'orgoglio, mancano le palle per dimostrare di essere superiori. Il rammarico poi aumenta se si considera il fatto che tecnicamente sono superiori ad un Altavilla più rozzo nel gioco, ma più atletico e determinato, più gruppo e più squadra.

La sconfitta di ieri è il segnale eclatante di ciò. Salzano perde non perchè più scarso, ma perchè più demotivato. E' questo il bello del nostro sport.

Adesso c'è una sola possibilità per non buttare via 10 mesi di lavoro. Tutti noi dobbiamo capire che non è più il momento di fare i fenomeni, ma è il momento di cominciare a sbattersi, è il momento di tirare fuori (se c'è) tutto quello che si ha dentro per raggiungere una salvezza che ad ora sembra davvero lontana.

Dobbiamo imporre il nostro gioco agli altri, dobbiamo ritrovare i giusti ritmi ed equilibri, liberando la mente da nervosismi e responsabilità. Buttare il cuore oltre l'ostacolo (se ci si tiene) oppure sfilarsi e restare a guardare. Questa è la scelta che ogniuno di noi deve fare. Tanto in gara 2 non ci resta più nulla da perdere.
Altavilla non ha rubato nulla, anzi, merita di essere in vantaggio. Il problema fondamentale, l'unico, che abbiamo avuto è mentale, di approccio. Con un'altra mentalità, avremmo potuto e dovuto vincere una gara che sarebbe potuta essere nelle nostre mani, nonostante anche il peggior arbitraggio dell'anno.

La possibilità di rimettere in sesto il play-out è dipende tutta e sola da noi. Domenica dobbiamo dimostrare quello che valiamo.

Domenica 26 aprile ore 18.00 ad Altavilla GARA 2.

TABELLINI
SALZANO - ALTAVILLA: 53-67
Parziali: 9-22; 13-12; 23-18; 8-15.

SALZANO
Michielin 9, Stankovic 21, Colombo 3, Roncali 6, Rigato 4, Andriolo, Tessari 4, Fanton 4, Cappelletto 2, Valle, Impronti.
All. Guzzo

ALTAVILLA
Troisi, Perozzi 8, Sgarabotto, Tosetto 9, Dona' 15, Peretto 8, Brocca 5, Pilatone 6, Martinello n.e., Salmaso 12, Balestro 4.
All. Bonetti

Arbitri: Bartolozzi di Sona (VR) e Testi di Verona.

Nessun commento:


credits: zancoa.it